L'olio di Neem è sicuro da mangiare? Rendi il tuo cibo biologico e sicuro!

La condivisione è la cura!

Ultimo aggiornamento il 11 novembre 2022 da Guillermina

L'olio di neem è commercializzato come insetticida organico e cura generale per le piante. Adoro i prodotti che contengono neem e, dato che il neem può essere consumato come medicinale per l'uomo, è probabilmente uno dei trattamenti più sicuri da usare sulle piante. L'olio di neem è sicuro da mangiare? A basse concentrazioni si, ad alte concentrazioni no. Approfondiamo questo argomento un po' più attentamente in modo che tu possa mantenere le tue piante e te stesso in salute usando la giusta dose di neem sulle piante e assicurandoti di non mangiare troppo di questo olio quando mangi il tuo prodotti dell'orto.

Cos'è l'olio di neem?

Prima di chiedere "l'olio di neem è sicuro da mangiare" è probabilmente bene sapere cos'è l'olio di neem! L'olio di neem viene spremuto dai semi dell'albero di neem - (Azadirachta indica). L'olio di neem contiene un certo numero di triterpenoidi, che sono fondamentalmente composti da tre unità terpeniche attaccate insieme. I terpeni hanno recentemente guadagnato popolarità nella letteratura pubblica grazie alla loro associazione con il potenziamento di altri aspetti dei principi attivi della cannabis.

I triterpenoidi specifici nell'olio di Neem sono piuttosto tossici per l'uomo a dosi elevate, quindi solo perché è naturale non significa che sia sicuro.

Come L'olio di neem funziona come deterrente per i parassiti/fungicida?

Il triterpene azadiractina, insieme ad altre molecole simili nell'olio, inibisce gli ormoni della muta dell'insetto -questo sostanzialmente significa che l'insetto si ingrassa davvero all'interno della sua pelle - e quindi non può uscire dalla pelle in una nuova pelle più grande, come è tipico degli insetti quando crescono. Ciò significa che l'insetto non è in grado di mangiare e con il tempo muore e basta!!

Come fungicida, è anche moderatamente efficace su alcuni funghi e molto efficace su altri. Riducendo le popolazioni di insetti, si riduce anche il numero di foglie danneggiate che i funghi possono penetrare. I parassiti degli insetti sono spesso vettori di agenti patogeni fungini, quindi se ti sbarazzi degli insetti, riduci i funghi.

Ok, quindi abbiamo accertato che l'olio di neem fa perdere l'appetito agli insetti e inibisce i funghi: cosa ci fa? L'olio di neem è sicuro da mangiare?

"Puoi mangiare piante trattate con olio di neem?

Is Olio di Neem sicuro da mangiare?

In genere, il modo in cui viene testato è un po' strano e triste, ma confermato per essere accurato. Sono stati allevati tipi speciali di ratti e topi che hanno somiglianze metaboliche con gli esseri umani. Se dai a un animale dosi specifiche di una sostanza chimica, troverai un punto in cui il 50% degli animali muore: questo è chiamato LD50 o dose letale in cui il 50% muore.

Il LD50 per i topi è 31.95 g di olio di neem per chilogrammo di massa corporea – ora questo non significa che se mangi meno di quella massa di olio di neem, non avrà alcun effetto su di te – lo farà, ed è tossico, ed è stato dimostrato che causa danni al cervello, fegato e reni danno e di indurre le donne ad abortire i bambini a dosi molto più basse.

Ora dobbiamo esplorare cosa ti farebbe l'esposizione a basse dosi di neem. L'Agenzia per la protezione dell'ambiente, o EPA, ha il compito di garantire che sia gli esseri umani che l'ambiente siano minimamente influenzati dall'uso di vari pesticidi e antimicotici. Ecco la loro valutazione di a formulazione commerciale del neem. Vedrai che se usato secondo le istruzioni, questo prodotto neem non presenta rischi per la salute umana. O la salute delle api per quella materia. Leggi di più su api mellifere dove scrivo qui. L'olio di neem è sicuro da mangiare come residuo sulle piante trattate? Secondo l'EPA, sì, se segui le istruzioni del produttore per il prodotto specifico di neem che usi.

Può Mangi piante trattate con olio di neem?

Come per tutte le domande di questo tipo, è importante applicare anche il buon senso. Se hai appena spruzzato un frutto di pomodoro con olio di neem, lo raccogli e lo mangi, è solo una sciocchezza. Con la maggior parte dei pesticidi e fungicidi, c'è un "periodo di sospensione" specificato che è la quantità di tempo in cui non dovresti consumare il raccolto dopo l'applicazione.

L'olio di Neem ha un sapore orribile, quindi, anche se non è tossico, avrai un cibo dal sapore amaro orribile se lo mangi subito dopo averlo applicato! In genere tre settimane sono un periodo di sospensione decente. Lavare i tuoi prodotti in acqua leggermente saponata, seguito da un risciacquo, aiuterà a rimuovere ulteriormente i residui (ad esempio su melanzane o pomodori).

L'olio di neem è sicuro da mangiare? Dipende da quanto e ha un sapore orribile! Quindi segui i corretti periodi di sospensione dopo l'irrorazione prima di mangiare i tuoi raccolti. Li renderà più gustosi. Personalmente, uso il neem solo durante la fase di non fruttificazione di una qualsiasi delle mie piante. Non mi fido completamente delle "Autorità", quindi se qualcosa è "sicuro" sono ancora dubbioso. Mio padre è cresciuto in un'epoca in cui il DDT era "sicuro". Sono cresciuto in un'epoca in cui deltametrina e glifosato erano "al sicuro". Il tempo normalmente ci mostra che "sicuro" è "sicuro ma..." e che le cose che vengono aggiunte diventano sempre più lunghe man mano che disponiamo di strumenti migliori per misurare il danno.

Può L'olio di neem ti fa ammalare?

Sicuramente sì. Tutti i terpeni e i triterpenoidi, a dosi elevate, causano danni d'organo significativi. L'olio di neem può causare danni al cervello, al cuore, al fegato e ai reni e può persino causare mutazioni in grandi dosi. Non consumare olio di neem come medicinale, a meno che non si tratti di un prodotto farmaceutico regolamentato e correttamente formulato.

L'olio di neem può farti ammalare?"

Se spruzzi olio di neem sulle tue piante, assicurati di leggere l'etichetta sul prodotto che usi e vedere qual è il periodo di sospensione: questo è il tempo dopo l'ultima applicazione di neem che devi aspettare fino a quando non è sicuro da mangiare il tuo raccolto

A parte il fatto che l'olio di neem ha un sapore davvero pessimo: se trovi che il tuo raccolto ha un sapore amaro o divertente, allora dovresti forse lavarlo! Dalla mia esperienza personale di aver assaggiato l'olio di neem per errore, non posso dire che potrei mai mangiare abbastanza da fare danni. È davvero disgustoso nel gusto.

In Conclusione: l'olio di neem è sicuro da mangiare se usato come pesticida/fungicida?

Sì. Se segui le istruzioni sul tuo prodotto pesticida a base di olio di neem, questo è un prodotto a basso danno. È stato utilizzato per centinaia, se non migliaia di anni in India. Non ci sono prove che suggeriscano che se segui le istruzioni, può danneggiarti gravemente.

La condivisione è la cura!