La pianta di giada è tossica per i cani? – Una Rivelazione della Verità!

La condivisione è la cura!

Ultimo aggiornamento il 24 marzo 2023 da Contro Griselda M.

La pianta di giada è tossica per i cani? Se sì, cosa fa esattamente ai tuoi animali domestici? Molte persone si riferiscono alla pianta di giada come "giada" durante la ricerca su Internet. La giada è, infatti, un minerale che ha un colore simile alla pianta della giada, da cui il suo nome. In questo articolo impareremo tutto sulla pianta di giada e sui suoi effetti sugli animali domestici.

La pianta di giada è una pianta grassa originaria del Sudafrica. Ora è una pianta comune che cresce in molte parti del mondo, comprese diverse regioni in America. È stato usato per secoli come medicina tradizionale ed è ancora comunemente usato oggi. È anche comunemente chiamata "l'erba dell'imperatore" ed è spesso associata a buona fortuna, ricchezza e prosperità.

Si ritiene inoltre che la pianta di giada porti amore, amicizia e gioia alle persone benedette dalla presenza della pianta. In Cina, la pianta di giada è considerata una parte essenziale della loro dieta. Si ritiene che l'imperatore cinese sia nato con la pianta di giada incastonata nella pelle e che gli sia stato fatto questo dono come segno di benedizione.

Tutto sulla pianta di giada

Il Pianta di giada proviene dalla famiglia delle Crassulaceae ed è conosciuto con molti nomi diversi. Nel suo habitat naturale, il popolo Xhosa lo chiama umxhalagube. Nel resto del mondo si chiama "albero di giada", "regina dei fiori", "erba dell'imperatore", "giada indiana", "fiore di pietra", "giada cinese", "fiore di pagoda", "giada di roccia". ', 'giada corallo', 're della foresta', 're delle montagne', 'dea della longevità', 'giada celeste', 'giada terrena', 'giada blu', 'giada del camino', 'giada di montagna' e 'giada sangue di drago.

Ha una lunga storia di utilizzo nella medicina tradizionale cinese. Si ritiene inoltre che la pianta di giada abbia molte altre proprietà medicinali. Questa pianta benefica è usata per aiutare a curare varie malattie, tra cui artrite, cancro, colite, depressione, diabete, gotta, ipertensione, infiammazione, infertilità, malattie del fegato, lupus, sclerosi multipla, morbo di Parkinson, artrite reumatoide, ictus, ulcere e infezioni del tratto.

La pianta di giada è anche molto popolare tra i moderni erboristi in quanto è noto per contenere molti nutrienti benefici per la nostra salute. Questi includono calcio, rame, ferro, magnesio, manganese, potassio, fosforo, zinco e vitamine A, B1, B2, C, D, E, F, G e K.

Alcuni di questi nutrienti includono la vitamina A, che è una vitamina essenziale per il corretto funzionamento di occhi, pelle, ossa, denti, sistema immunitario e sistema nervoso. La vitamina A aiuta anche nella produzione di globuli rossi. La vitamina B1 aiuta con la formazione di globuli rossi, DNA e RNA.

Con tutte queste informazioni, rispondiamo alla domanda, la pianta di giada è tossica per i cani?

La giada è tossica per i cani?

In realtà sono un po' perplesso su questo. Se leggi la letteratura corretta, non c'è carta che possa trovare che in realtà descriva in dettaglio qualsiasi meccanismo d'azione di qualsiasi veleno Crassula ovata quello è tossico. Se, tuttavia, cerchi su Internet, ci sono migliaia di articoli scarsamente referenziati (anche la pagina di Wikipedia è terribile e fa solo riferimento a un brutto articolo della BBC come prova che le piante di giada sono velenose per i cani) che affermano che le piante di giada inducono i cani a confondersi , depresso, delirante, ecc.

Ho trascorso 45 anni intorno alle piante di giada con più di 30 cani, la maggior parte dei quali ha iniziato da cucciolo, e posso dire con assoluta chiarezza che non ho mai visto un cane mangiare o essere avvelenato da una pianta di giada. Le foglie non sono belle da mangiare!!

Ma la saggezza comune ripetuta a pappagallo su Internet è che, sì, la pianta di giada è tossica per gli animali domestici e può causare molti tipi diversi di sintomi nei tuoi cani. L'avvelenamento da piante di giada può essere fatale per i cani. È molto importante sapere cosa succede ai tuoi cani quando vengono avvelenati dalla pianta di giada.

Quali sono i presunti sintomi dell'avvelenamento da giada? Quando il tuo cane viene avvelenato dalla pianta di giada, apparentemente noterai che sarà molto letargico, cadente, avrà un aspetto pallido e potrebbe persino andare in stato di shock. Se il tuo cane viene avvelenato dalla giada, può far smettere di battere il suo cuore, il che si traduce in convulsioni. Ancora una volta, noto che non riesco a trovare un singolo record scientifico di questo... ma è ovunque su Internet nei media popolari - spesso un sintomo di una menzogna.

Apparentemente può anche fargli perdere la capacità di mangiare e bere. Alcuni cani possono diventare molto deboli e alcuni possono persino vomitare. Se il tuo cane presenta uno di questi sintomi, devi portarlo immediatamente da un veterinario: è solo buon senso.

La giada può essere tossica per i gatti?

Sì, la giada può essere tossica per i gatti. Proprio come nei cani, se un gatto viene avvelenato dalla pianta di giada, può far smettere di battere il suo cuore. Può anche fargli perdere la capacità di mangiare e bere.

Può farli andare in stato di shock e diventare molto letargici e cadenti. Se il tuo gatto presenta uno di questi sintomi, devi portarlo immediatamente da un veterinario.

Di sicuro, questa pianta dovrebbe esserlo tenuto lontano dagli animali domestici.

Decorazione da giardino in ciottoli di giada lucidata naturale da 1.8 libbre per piante

81ybMwTl7VS. CA SL1500

Come posso sbarazzarmi della giada in casa mia?

Non mi preoccuperei davvero troppo di questo. Come ho detto, nella mia vita ho avuto 30 o più cani che giocavano sempre con le piante di giada, molte piante di giada. Conosco amici che hanno queste piante in tutte le loro fattorie e il padre del mio unico amico è in realtà un veterinario. Non ha mai sentito di un cane o di un gatto avvelenato da Crassula ovata – la pianta di giada.

Forse, se vivi in ​​un appartamento e hai un cane annoiato, potrebbe sbranare una pianta di giada e mangiare qualche foglia - questo non è l'ideale e, lavorando sul fatto che questa pianta potrebbe essere tossica, avrebbe senso metti la tua giada da qualche parte dove il cane non può prenderla. Forse questo è il motivo per cui alcune persone vogliono sapere se le piante di giada sono tossiche per i cani. Ecco perché ha anche senso assicurarsi che la tua pianta sia irraggiungibile, in termini di avere effettivamente una bella pianta - le piante hanno un brutto aspetto dopo che i cani le hanno masticate.

Quanta pianta di giada è tossica per i cani?

Capisco che molti di voi vogliono sapere quanta pianta di giada è tossica per i cani. Visto che si dice che la pianta di giada sia velenosa nella sua interezza, piccole e grandi quantità consumate dai cani possono essere tossiche. Per questo motivo, è consigliabile addestrare i tuoi cani fin dall'inizio per evitare questa pianta. Inoltre, puoi anche impedire loro di entrare in contatto con le foglie, le spine, la linfa, le radici, i gambi e i fiori della pianta di giada per sicurezza.

Devi anche tenere presente che mentre ci sono affermazioni secondo cui la pianta di giada è velenosa, la causa principale o la sostanza responsabile della tossicità che emette non è ancora nota. Come accennato in precedenza, la pianta di giada provoca gravi disturbi gastrici nei cani, con diverse denunce di depressione e battito cardiaco irregolare che hanno anche notato, secondo i proprietari di animali domestici. Un'altra cosa a cui prestare attenzione se si hanno animali domestici è che i cani, in particolare, trovano piuttosto gustose le foglie succulente delle piante di giada.

In questo caso, se scopri che i tuoi cani hanno consumato una qualsiasi parte della pianta, è meglio portarli immediatamente alla clinica veterinaria più vicina. Sebbene l'avvelenamento possa sembrare lieve nella maggior parte dei casi, questo dipende dalla quantità di pianta di giada consumata dal tuo animale domestico, fare attenzione eviterà problemi futuri. Questo perché si dice che l'apparato digerente del cane non sia costruito per elaborare materiale vegetale in grandi quantità. La pianta di giada è tossica per i cani era la domanda iniziale. Ora, vediamo come viene effettivamente trattato un cane avvelenato.

Passaggi essenziali che il tuo veterinario utilizzerà per trattare l'avvelenamento da piante di giada:

Passaggio 1: evacuazione standard

L'ipecac viene utilizzato nell'evacuazione standard in quanto induce il vomito negli animali domestici. Inoltre, le tossine non digerite vengono assorbite somministrando al tuo cane carbone attivo per via orale.

Passaggio 2: decontaminazione

La decontaminazione è il processo di esecuzione di un bypass gastrico che è efficace per scovare il sistema digestivo negli animali domestici. Il tuo veterinario utilizzerà acqua calda salina che viene alimentata inserendo un tubo esteso dalla bocca allo stomaco del tuo cane in questo caso. Questo processo viene eseguito mentre il tuo animale domestico è sedato.

Passaggio 3: fluidoterapia

La fluidoterapia è essenziale in quanto riduce la disidratazione negli animali domestici, che spesso è il risultato di diarrea e vomito. Per fare ciò, viene inserita una linea endovenosa (IV) per alimentare i fluidi nel corpo del tuo animale domestico. In questo caso, la flebo aiuterà anche a scovare i reni.

Passaggio 4: medicare

Sebbene i farmaci non siano sempre necessari, se necessario, il veterinario può somministrare antiemetici per animali domestici. Questo viene dato solo quando il vomito persiste in quanto aiuta a fermarlo.

Passaggio 5: Osservazione

Dopo che il veterinario ha preso tutte le misure necessarie per invertire l'avvelenamento da piante di giada, è consigliabile tenere d'occhio il cane per vedere se c'è qualche miglioramento o ulteriore deterioramento della salute del tuo animale domestico.

Cosa succede se un cane mangia una succulenta

Puoi mangiare una pianta di giada?

Quindi, puoi mangiare una pianta di giada? Sì, puoi mangiare questa pianta poiché le giade hanno solo un lieve effetto avvelenante sugli esseri umani. In caso di avvelenamento lieve, si possono prevedere vomito e diahrea. Gli effetti che il consumo di piante di giada ha su cani e gatti non sono simili agli esseri umani. Immagino che il risultato di ciò sia dovuto alle differenze nei nostri tratti digestivi rispetto a questi animali.

Tuttavia, la pianta di giada è ampiamente consumata nella maggior parte dei paesi asiatici. Le loro foglie profumate producono un liquore giallastro che ha un sapore fresco una volta preparato. Il gusto emette una nocciola simile alla frutta che è apprezzata da molti. Nella maggior parte dei casi, l'irritazione della pelle è stata segnalata quando gli esseri umani sono entrati in contatto diretto con la linfa della pianta di giada. Altrimenti, questa pianta medicinale va bene da mangiare.

In conclusione

La giada è tossica per i cani? Sì, questa pianta è presumibilmente tossica per gli animali domestici, sia cani che gatti. Può eventualmente causare un'ampia varietà di segni da lievi a gravi.

Il problema più comune è l'ingestione di grandi quantità di piante, causando una varietà di sintomi. Alcuni animali domestici presumibilmente hanno dovuto essere soppressi dopo aver ingerito grandi quantità di giada, sebbene non ci siano dati scientifici reali su questo. I segni possono includere vomito, diarrea, convulsioni, tremori, debolezza, collasso, contrazioni muscolari e difficoltà respiratorie.

Suggerirei davvero di usare il buon senso: ci sono centinaia di cose che possono uccidere un animale domestico. Le piante di giada sono probabilmente molto in basso in quella lista: metti semplicemente le piante da qualche parte dove è improbabile che vengano rosicchiate dal tuo cane o gatto. E ancora, non ho davvero idea del perché un gatto mangi una pianta di giada! Ho avuto molti gatti e non ne ho mai visto uno mangiare una succulenta. Non è solo la loro cosa perché sono carnivori.

Domande frequenti

Le piante di giada sono velenose per gli animali domestici?

Sì, le piante di giada sono note per essere velenose per gli animali domestici, in particolare cani e gatti che potrebbero mangiarle. È importante tenere queste piante lontano dai tuoi animali domestici per proteggerli dall'avvelenamento. 

Cosa succede se un cane mangia una succulenta?

Un animale domestico non morirà immediatamente per aver mangiato piante grasse, ma potrebbe avere mal di stomaco o ammalarsi gravemente. Se l'animale ha mangiato un gran numero di piante grasse, dovrebbe cercare cure veterinarie.

I cani sono attratti dalle piante grasse?

No non lo sono. Potrebbero mangiarli accidentalmente, ma non gli piacciono. Possono anche ammalarsi mangiando piante grasse. 

Come posso impedire al mio cane di mangiare piante grasse?

I cani di solito mangiano quello che vogliono. Mangeranno piante grasse se entrano accidentalmente nel tuo giardino o cortile. Cerca di mantenere il tuo giardino libero dalle piante grasse per evitare che il tuo cane le mangi. Oppure tieni i tuoi animali domestici lontani dal tuo giardino dove coltivi piante di giada. Quando il tuo cane mangia piante grasse, portalo immediatamente da un veterinario. 

La condivisione è la cura!