L'aceto respinge i cervi? I migliori repellenti naturali per cervi

La condivisione è la cura!

Ultimo aggiornamento il 30 gennaio 2023 da Tony Manhart

L'aceto respinge i cervi? Diamo un'occhiata ad alcune cose che possiamo fare, rimedi e interventi sia naturali che artificiali per tenere i cervi fuori dai nostri giardini, o almeno lontano dalle nostre piante. I cervi e altri animali selvatici che si intrufolano nei nostri giardini e pascolano le piante sono un disastro, e imparare a controllare e respingere questi visitatori indesiderati ma belli fa parte del viaggio del giardinaggio.

Quando facciamo giardinaggio, l'oggetto del giardinaggio è essere l'apice erbivoro nel nostro giardino. Scegli cosa viene mangiato e cosa no, cosa viene tagliato e cosa no. Quando i cervi vagano nel tuo giardino e mangiano le tue piante, questo danneggia l'equilibrio, poiché hai un nuovo erbivoro all'apice nel tuo giardino e la situazione si deteriorerà rapidamente. Probabilmente l'unico animale più distruttivo in un giardino di un cervo è una capra o un babbuino. Ma quelli non sono l'argomento di questo articolo.

I cervi sono animali ombrosi, principalmente perché sono deliziosi, e molti predatori li inseguono. Hanno un senso dell'olfatto eccezionalmente acuto. Ciò significa che entrambi sono consapevoli dell'odore dei predatori e non desiderano attirarli. I predatori che cacciano i cervi hanno anche un acuto senso dell'olfatto e lo usano per trovare dove si trovano i cervi.

Le piante hanno saputo nel tempo sfruttare questa dinamica per proteggersi dall'essere mangiate. I terpeni sono una classe di sostanze chimiche dall'odore molto forte prodotte da alcune piante. Se un cervo tocca queste piante, rilasceranno un forte odore, e questo si attaccherà al cervo, e alzerà anche nel vento e quindi eventuali predatori sapranno che c'è qualcosa che danneggia le piante sopravvento rispetto a dove si trovano.

Buoni esempi di piante che producono terpeni sono menta, lavanda, coriandoloe erba gatta. Ok, ora sappiamo come le piante respingono i cervi, ma l'aceto respinge i cervi? Se comprendiamo la biologia di come l'odore scoraggia i cervi, allora possiamo applicare questa conoscenza per dissuaderli dalle nostre piante. L'aceto può essere utilizzato in questo processo.

In caso contrario, possiamo ricorrere all'uso della tecnologia! Il che è sempre divertente.

Il miglior repellente naturale per cervi

Come abbiamo accennato, i cervi hanno paura dei predatori e cercano di evitare i forti odori. A questo proposito, possiamo usare questa conoscenza per respingerli.

Coltiva piante resistenti ai cervi

Quando si tratta di cibo, proprio come noi umani, i cervi hanno delle preferenze. Mangiano ciò che ha un sapore, un odore e si sente bene. I cervi sono pesantemente predati. Per evitare i predatori, devono poter avere una presenza di odore relativamente bassa. I predatori si nascondono nelle foreste e rilevano cambiamenti nell'odore: questo può indicare la presenza di erbivori che danneggiano le piante o erbivori che hanno effettivamente attraversato le piante. Gli erbivori in natura sono più numerosi dei predatori, quindi i predatori possono utilizzare questi semplici indizi olfattivi per rilevare la presenza di cibo.

Se piantiamo piante come la Lavanda, un cervo noterà immediatamente che il contatto con questa pianta rilascia nell'aria una nuvola di forti odori di terpeni. L'odore si attaccherà anche al cervo, quindi ora sa di aver emesso un allarme per attirare i predatori, e ha anche dipinto una freccia dell'odore sopra la sua testa per dire "Sono qui!!" Il risultato è che una siepe di lavanda può aiutare a scoraggiare i cervi. In una certa misura. Se le condizioni sono secche e il cibo non è disponibile nella foresta, aggireranno la tua lavanda, ma in un buon anno, la piantagione di confine di lavanda può aiutare un po'.

Piantare piante che hanno un forte terpeni profile può aiutare a creare un piccolo muro tra il tuo giardino e il mondo esterno. Potresti pensare che le rose siano spinose e respingano i cervi - non commettere questo errore - le foglie di rosa sono davvero gustose e i cervi si faranno strada tra le spine per godersi le tue rose. I cervi sono più facilmente respinti dall'odore che dalle spine.

Erbe utili per respingere i cervi

Queste erbe possono essere piantate nel terreno, o in vaso, e sparse nel tuo giardino vicino a piante sensibili ai cervi. Puoi anche creare siepi di erbe, questo ti aiuterà.

Lavanda

Come accennato è un'utile pianta repellente per i cervi grazie al suo forte profilo terpenico.

Corriandolo/coriandolo

Questa erba a crescita rapida è in realtà piuttosto bella e se la pianti nel posto giusto, puoi goderti i suoi grandi cespugli di fiori bianchi o rosa. Questi fiori attirano molti impollinatori. Se gli permetti di germogliare, crescerà ovunque e presto avrai una foresta di cilantro. Per iniziare, puoi ottenere un file confezione di semi come questa e dopo che gli hai permesso di seminare, puoi raccogliere alcuni semi e piantare di nuovo l'anno successivo.

Erba gatta/nepitella

Questa pianta in espansione cresce molto bene nelle zone umide. Se gli viene permesso di crescere nel terreno, prenderà il sopravvento. È piuttosto un parassita, ma se pianti una barriera di questo in un giardino più grande, il cervo non lo attraverserà. Alla fine diventerà un letto denso profondo circa uno o due piedi.

Iniziare con l'erba gatta può essere un problema, poiché i gatti rosicchiano la pianta dal terreno quando la trovano. Ho scoperto che iniziare la mia erba gatta in casa e poi piantare fuori sotto una cloche ha davvero aiutato i tassi di sopravvivenza. Pianta le piante abbastanza densamente e quando rimuovi le campane cresceranno così velocemente che i gatti che sono in giro non saranno in grado di pascolarle tanto velocemente quanto crescono. I tuoi gatti ti adoreranno per questo: il mio gatto va in giro ogni giorno nel campo dell'erba gatta e sembra che in qualche modo aiuti il ​​suo umore.

Basilico

Questo si riferisce a una famiglia abbastanza grande di piante che hanno foglie di basilico che possono essere usate come erba. Leggi di più in an articolo che ho scritto qui. Se acquisti un sacchetto di semi misti come questo sue vedrai che include Tulsi/basilico santo. Questa è la pianta sacra del popolo indù, ed è una pianta perenne molto profumata. Una volta che hai una pianta in crescita, puoi prendere talee e sradicarle. Una siepe di basilico santo scoraggerà i cervi.

Se vivi in ​​un clima più fresco, coltiva questa pianta in vaso e spostala in primavera, posizionandola intorno alle piante che desideri proteggere. Potresti persino coltivare molte talee e sradicarle in primavera e lasciarle morire in autunno. Faranno il loro lavoro nel mezzo.

Menta

La menta è una di quelle piante che, proprio come l'erba gatta, possono prendere il sopravvento. Se piantato in un grande giardino, puoi coltivare un letto barriera di menta che i cervi troveranno difficile attraversare. In vaso, può essere sparso vicino a piante sensibili ai cervi.

Se vuoi piantare piante "estetiche" diverse da queste e molte altre erbe sopra elencate, puoi piantare piante resistenti ai cervi.

Prova questi Piante resistenti ai cervi:

  • A) Stokesia (Stokesia 'Canto di miele viola')
  • B) Deutzia
  • C) Pianta obbediente
  • D) Echinacea
  • E) Salvia Mealycup
  • F) Flox da giardino
  • G) Mughetto
  • H) Agnocasto

Il miglior repellente naturale per cervi

 

Spray

Spray disponibili in commercio

Molti prodotti standard sono deterrenti per i cervi. Questi hanno due principali modalità di azione. Possono avere un forte odore e scoraggiare i cervi proprio come fanno le erbe. Oppure possono dare alle piante un sapore terribile, normalmente amaro o piccante. Alcuni possono essere un mix di quanto sopra.

Prodotti come questo deterrente funziona mettendo un odore sulle aree a cui lo applichi. Questo in un certo senso ti consente di trasformare le piante puzzolenti in piante puzzolenti e renderle repellenti per i cervi. Il prodotto è fondamentalmente una soluzione di menta piperita che imita l'effetto di una pianta che produce i propri terpeni.

Alcuni prodotti contengono uova, a cui è stato permesso di putrefarsi – questo è un buon esempio. Alcuni spray sono a base di peperoncino, ma la ricerca suggerisce che i cervi si abituano a questi. C'erano prodotti contenenti Denatonium benzoato (Bitrex) che è la cosa dal sapore più sgradevole mai creata, ma non riesco più a trovare nessuno di questi elencati. Ci deve essere stato un cambiamento di leggi. Questo composto potrebbe infiltrarsi nelle acque sotterranee e, di conseguenza, l'acqua diventerebbe amara e imbevibile.

Fai da te Home Made Deer Spray a Nnaturale repellente per cervi

A questo punto arriviamo alla parte divertente e rispondiamo alla nostra domanda "L'aceto respinge i cervi?" Beh, sappiamo che l'aceto puzza un po'. Ci sono molti tipi di aceto sugli scaffali. Alcuni di questi vengono prodotti prelevando etanolo industriale dalle distillerie e facendolo reagire con un catalizzatore per produrre aceto alcolico. Questi tipi di aceto contengono acido acetico e acqua. Non sono molto utili per rendere repellenti i cervi poiché hanno pochissimo odore, a parte l'odore dell'acido acetico. Aceto naturale, come questo aceto di mele è prodotto da una vasta gamma di microbi, che conferiscono all'aceto un odore molto più forte.

L'aceto è composto da circa il 5% in peso di acidi organici: nel caso dell'aceto naturale si tratta principalmente di acido acetico e pochi altri acidi organici, in particolare acido propionico che odora di sudore. Ecco perché l'aceto biologico naturale ha un naso leggermente “sudato”. Se li spruzzi direttamente sulle piante, brucerai le piante.

Quando prepariamo uno spray per cervi fatto in casa, la logica principale è che l'aceto agisce un po' come un solvente e può aiutarci a dissolvere alcuni terpeni in acqua. Molte ricette richiedono l'aggiunta di un po' di uovo - questo avrà un duplice effetto - l'uovo marcirà e puzzerà - e contiene anche lecitina, che lavora con l'aceto per emulsionare i tuoi terpeni.

Ecco un semplice repellente per cervi che puoi preparare con aceto, acqua e alcuni oli essenziali. Combina i benefici dell'odore dell'aceto vivo con l'odore degli oli essenziali. Ci sono molte ricette su Internet per repellenti per cervi fatti in casa, ma penso che molte di queste aggirino la scienza. Questo no.

Funziona su un'unità base di una tazza. Aggiungere un terzo di tazza of aceto di sidro naturale vivoe venti gocce di olio essenziale (es. menta, timo, rosmarino o un mix di tutti), e poi aumentare il volume della tazza con acqua. Uso un frullatore per emulsionare questo mix. Se vuoi essere fantasioso, puoi aggiungere un quarto cucchiaio di lecitina alla tua miscela

La lecitina è un emulsionante, quindi oltre al lavoro svolto dall'aceto nel disperdere gli oli essenziali, la lecitina aiuterà a mantenere le goccioline di olio essenziale disperse e disponibili al massimo per la dispersione quando si spruzza la miscela. Non vuoi finire in una situazione in cui tutti gli oli essenziali salgono in cima al tuo flacone spruzzatore e stai spruzzando acqua sulla maggior parte delle tue piante!! Se usi la lecitina, devi usare un frullatore per farla disperdere in modo che possa esercitare la sua magia emulsionante.

Spruzza questa miscela sulle tue piante: dovrai riapplicare abbastanza regolarmente e, a questo proposito, suggerisco di piantare piante che scoraggiano i cervi come soluzione più efficace a lungo termine.

 

Crea barriere

Se non riesci a impedire ai cervi di mangiare quasi tutto nel tuo giardino, barricali. Blocca la loro visuale con una solida recinzione che ostruirà la loro visuale. Naturalmente, non possono mangiare ciò che non vedono. 

Puoi ottenere ciò montando uno strato di recinzione abbastanza alto (circa 8 piedi) da non poter saltare. Ci sono altri trucchi che puoi usare, come allungare le lenze da pesca e appendere barattoli di latta in modo che i cervi si imbattano in cose "invisibili" e facciano rumori sferraglianti, ecc. La mia esperienza con gli animali in generale è che puoi ingannarli per un po' , ma non per sempre.

I migliori repellenti naturali per cervi creano barriere

 

Inoltre, puoi installare un file recinto elettrico a prova di cervo.  Se segui questa strada, è importante ricordare che l'acquisto di un elettrificatore per recinti è come l'acquisto di un veicolo a motore. L'acquisto di qualcosa di marca senza nome realizzato in un'officina sfruttata da qualche parte si tradurrà in uno spreco di denaro. Acquista un buon marchio ben testato e ben studiato - Mi piace questo marchio. Ho usato questi energizzanti in passato per proteggere le mie api e posso confermare che sono affidabili, ben costruiti e danno pochissimi problemi. Ho comprato anche altre cose, e sono tutte nella mia scatola "da aggiustare un giorno" in soffitta.

Un recinto elettrico come questo è molto utile in quanto manterrà anche altre creature problematiche - orsi - umani randagi - cani randagi - e simili fuori dal tuo giardino. È utile controllare lo statuto locale per scoprire quale segnaletica è richiesta per la tua recinzione in modo che se ti capita di dare una scossa a un essere umano randagio, non venga a farti causa per "violazione dei suoi diritti" mentre sconfina la tua proprietà.

Scare Tactics

Con l'ascesa dell'intelligenza artificiale e dei deterrenti semi-intelligenti, possiamo aspettarcelo vedere molti modi utili per scoraggiare cervi dai nostri giardini in un prossimo futuro.

Prima che questi oggetti super tecnologici siano sul mercato in una forma user-friendly, possiamo almeno usare l'acqua!! Queste semplice irrigatore attivato dal movimentoFunziona abbastanza bene per scoraggiare varie cose dal tuo giardino. Ho provato uno di questi in passato, ma il mio giardino è troppo invaso e molte piante alte ondeggiano al vento. Vivo in una zona molto ventosa e ho scoperto che questo fa sì che gli irrigatori vengano attivati ​​​​dall'ondeggiare delle piante. Se hai un giardino basso, con un'ampia visuale, questa potrebbe essere l'opzione giusta per te - per me, è risultato solo un giardino molto umido!!

Le palline di naftalina tengono lontani i cervi/i cervi amano le palline di naftalina?

Le palline di naftalina sono palline di Naftalene (comune) o Para-Diclorobenzene (meno comune) che evaporano lentamente liberando i gas tossici di questi composti. Queste sostanze chimiche sono molto dannose per gli esseri umani e per molte delle creature di cui abbiamo effettivamente bisogno nei nostri giardini. Sono sicuro che scoraggeranno i cervi, poiché le sostanze chimiche puzzano e le cose puzzolenti scoraggiano i cervi, ma sento che ha senso trovare qualcosa che non sia tossico e puzzolente per raggiungere questo obiettivo.

Repellente naturale per cervi: Ciò che funziona, si adatta meglio

L'aceto respinge i cervi? Sì, specialmente se si tratta di un aceto naturale puzzolente che contiene un po' di acido propionico! L'aceto di spirito bianco non avrà questa sostanza chimica, ma un aceto di sidro biologico naturale avrà - che gli conferisce un piacevole odore di sudore - qualcosa che i cervi non amano. Usa l'aceto, insieme all'acqua, preferibilmente lecitina, e alcuni oli essenziali per creare uno spray emulsionato che coprirà le tue piante e scoraggerà ulteriormente i cervi.

Le barriere vegetali di piante erbacee ricche di terpeni, come menta, coriandolo, rosmarino, erba gatta e altre piante "puzzolenti" tengono fuori i cervi. Usa un po' di tecnologia - accendi i cervi con un recinto elettrico - falli esplodere con i cannoni ad acqua. Una combinazione di questi metodi dovrebbe aiutare a mantenere bassi i numeri nel tuo giardino e il danno al minimo.

Sentiti libero di fare domande se trovi utile questo post. Non esitate a commentare. 

Domande Frequenti

Come faccio a tenere i cervi fuori dal mio orto in modo naturale?

In primo luogo, avrai bisogno di piante che ai cervi non piacciono, come erbe e verdure che i cervi non possono mangiare. Quindi, crea barriere fisiche come recinzioni, siepi e alberi. Infine, emetti un odore o un suono offensivo che dissuaderà il cervo dall'entrare nel tuo giardino.

Cosa odiano di più i cervi?

I cervi sono animali che possono causare molti danni al tuo giardino e al paesaggio se li lasci incustoditi. Potresti pensare che ai cervi non importi delle piante, ma in realtà odiano l'odore delle piante.

I cervi odiano l'odore della menta, quindi tutto ciò che devi fare è mettere delle foglie di menta in una pentola con acqua e lasciarle vicino alla tua porta o ai davanzali, e loro scapperanno da quell'odore. Puoi anche piantare la menta intorno ad altre piante o tra le file di fiori - anche i cervi lo odiano! Alcuni repellenti per cervi possono essere usati così come trappole per tenere i cervi lontani dal tuo giardino senza danneggiarli. È importante ricordare di non distribuire cibo per cervi o dare da mangiare agli animali selvatici per evitare di attirare ospiti indesiderati in casa.

L'aceto respinge i cervi?

L'aceto è un repellente naturale per i cervi. Probabilmente l'odore dell'aceto allontana i cervi per lo stesso motivo per cui le persone lo usano come insetticida e come detergente.

Per assicurarti che il tuo giardino sia al sicuro dai cervi, dovresti assicurarti che non ci siano fonti di cibo nelle vicinanze. Puoi anche cospargere di aceto per scacciarli.

È un'arma ampiamente utilizzata per dissuadere i cervi dall'entrare nei giardini in primavera quando hanno fame e cercano cibo. L'aceto può essere miscelato con acqua per creare uno spray efficace in questo periodo dell'anno (quando è più probabile che arrivino i cervi).

I repellenti per cervi possono essere acquistati online o nei negozi di giardinaggio, ma un deterrente efficace è l'aceto mescolato con acqua come spray.

Il sapone primaverile irlandese respinge i cervi?

Irish Spring è una marca di sapone che afferma di respingere i cervi. Funziona davvero?

Irish Spring è una marca di sapone che afferma di respingere i cervi. Funziona davvero? Irish Spring è un sapone disponibile in barrette, liquidi e sali da bagno. È stata anche conosciuta come una delle saponette più costose sul mercato. Gli ingredienti della barretta più venduta includono glicerina, acqua, olio di cocco, idrossido di potassio, idrossido di sodio e la fragranza Irish Green Tea (una miscela di olio di scorza di lime e melone). L'azienda è nata da New York nel 1892.

Sì! La primavera irlandese respinge davvero i cervi dalla tua proprietà o dal tuo giardino con il suo odore!

La naftalina dissuaderà i cervi?

Le palline di naftalina sono un profumo popolare usato in casa per scoraggiare i cervi e altri animali indesiderati. I cervi sono molto sensibili all'olfatto e possono rilevare questi odori a miglia di distanza.

I fondi di caffè respingono i cervi?

È noto che i fondi di caffè sono piuttosto tossici. Sono una fonte di composti chimici dannosi e possono essere piuttosto pericolosi se ingeriti dall'uomo.

Tuttavia, non possiamo sempre fidarci di ciò che le persone dicono di sapere. Sebbene la maggior parte delle persone creda che i fondi di caffè respingano i cervi, non è stato ancora dimostrato.

Ulteriori informazioni su Girasoli resistenti ai cervi: come impedire ai cervi di mangiare i tuoi girasoli

La condivisione è la cura!