Piante in crescita: di cosa ha bisogno una pianta per sopravvivere e crescere?

La condivisione è la cura!

Ultimo aggiornamento il 6 gennaio 2022 da

Le piante crescono nel loro ambiente naturale con tutto ciò di cui hanno bisogno. Ma quando creiamo un giardino, ci assicuriamo di fornire alle piante tutto ciò di cui hanno bisogno per sopravvivere e crescere come quelle in natura.

Gli esseri umani hanno bisogno di aria, cibo e acqua per essere vivi. E come gli esseri umani, anche le piante hanno determinati bisogni di sopravvivenza e crescita.

Vogliamo che le nostre piante crescano bene e abbiano un bell'aspetto in un giardino.

Di cosa ha bisogno una pianta per sopravvivere e crescere?

Ci sono molte cose di cui le piante hanno bisogno per sopravvivere e crescere. Questi sono acqua, sostanze nutritive, acqua, luce, temperatura, spazio e tempo.

Vedremo perché queste cose sono importanti affinché le nostre piante crescano davvero bene.

Acqua e nutrienti

Le piante sono composte da circa il 90% di acqua. L'acqua agisce come il sangue. Trasporta ogni parte della pianta che ne ha bisogno.

L'acqua viene aspirata attraverso i peli delle radici delle pareti ed evapora attraverso le foglie. Quando l'acqua evapora, entra l'anidride carbonica. Il processo dell'acqua che entra nei peli delle radici è il modo in cui le piante assorbono i minerali... e le sostanze nutritive dal terreno.

Più velocemente la pianta cresce, più acqua ha bisogno. Inoltre, più l'aria è calda e secca, più annaffia la tua pianta ha bisogno. Ma ci sono momenti in cui una pianta non riesce a far fronte alla quantità di acqua necessaria. Di solito succede quando fa troppo caldo o non c'è abbastanza acqua alle radici. Durante questo periodo, una pianta smetterà di crescere e le foglie inizieranno ad appassire.

Quando vedi che le foglie iniziano ad appassire, la tua pianta ha bisogno di cure urgenti. Se lo ignori, la tua pianta potrebbe morire. Una volta che la temperatura scende o la pianta ha acqua a sufficienza e la pressione dell'acqua torna alla normalità... le normali condizioni di crescita riprenderanno.

È per questo piante appena piantate bisogno di annaffiare regolarmente. Fallo fino a quando il loro apparato radicale non si è stabilito nel terreno circostante. E sono in grado di raccogliere acqua e umidità.

Devi conoscere alcuni consigli utili per prenderti cura delle tue piante in modo da essere sulla strada giusta.

Di quale pianta ha bisogno per crescere

Light

Come esseri umani, abbiamo bisogno di energia per crescere. E otteniamo la nostra energia dal cibo. Allo stesso modo, le piante hanno bisogno di energia per crescere. Prendono la loro energia dalla luce.

Piante diverse necessitano di quantità diverse di luce. Alcuni hanno bisogno di più di altri. Alcune piante crescono in condizioni di scarsa illuminazione. Queste sono piante che di solito coltiviamo come piante d'appartamento e felci. Inoltre, le piante tropicali che vivono naturalmente sotto le chiome degli alberi. Le condizioni interne della nostra casa sono quasi le stesse della giungla tropicale. Quando si tratta di ombra e temperatura.

Ci sono piante che amano la luce del sole. E hanno bisogno di molta luce solare diretta. Altrimenti, diventeranno gambe e si indeboliranno. Se non ricevono abbastanza luce solare, non produrranno nemmeno fiori. 

Se coltivi verdure e piante dai semi, fornisci alle piantine abbastanza luce. Dai loro luce per la giusta quantità di tempo. Altrimenti, diventeranno leggy.

Temperatura (calore)

Le piante si sono evolute. E alcuni sono in grado di adattarsi a diversi regimi.

Possiamo vedere piante quasi ovunque sulla terra. Ma ci sono differenze di temperatura in tutto il mondo. Le stesse piante non crescono ovunque. Per alcune piante, abbiamo bisogno di usare serre o giardini d'inverno. Soprattutto se le piante sono specie esotiche.

Ecco perché è importante conoscere la temperatura o il clima del proprio giardino. Inoltre, conosci la robustezza della pianta.

Le piante in crescita dai semi hanno bisogno di calore per germogliare. Potresti aver sentito parlare dei termini "calore del suolo" o "quando il terreno si è riscaldato".

Se le reazioni di calo della temperatura all'interno delle cellule rallentano... anche la crescita e il metabolismo rallentano. È uno dei punte per serre devi sapere. Le piante originarie di aree o ambienti con inverni sotto lo zero sopravvivono andando in letargo. Il clima più caldo li sveglia e riprende la crescita vegetativa.

Suolo

Hai sentito parlare del metodo di coltivazione delle piante chiamato "idroponica”? È il sistema di coltivazione delle piante nell'acqua e l'aggiunta di sostanze nutritive. Questo metodo è utilizzato principalmente dai coltivatori commerciali. E non il tuo giardiniere comune.

Le piante possono crescere senza terra. Ma non possono crescere senza le necessità fornite dal suolo.

Allora, perché le piante hanno bisogno del suolo?

Il suolo è il luogo in cui le piante possono crescere. E ottieni gli elementi chimici (nutrienti). Sono minerali e non minerali. Ma la capacità di una pianta di assorbire questi nutrienti dipende dalla composizione del suolo. È la quantità di sabbia, argilla e materia organica al suo interno. La composizione ideale del terreno sarebbe la stessa quantità di sabbia, argilla e materia organica. La composizione del suolo può influire sulla ritenzione idrica e sui nutrienti disponibili. Fornisce supporto e ancoraggio per le radici a cui aggrapparsi mentre la pianta cresce. Le piante usano le radici per assorbire l'umidità e le sostanze nutritive dal terreno. 

Inoltre, il terreno fornisce aria per le radici delle piante. Prendono l'aria dallo spazio tra minuscole particelle di terreno. 

come le piante sopravvivono-Suolo

Aria

Ecco i due motivi principali per cui le piante hanno bisogno di aria:

  • Le piante hanno bisogno dell'aria da terra

L'aria fornisce alle piante l'ossigeno e il carbonio di cui hanno bisogno. Questo è per loro la fotosintesi (il processo di crescita delle piante).

  • Le piante hanno bisogno di aria dal sottosuolo

Hanno bisogno di ossigeno per respirare. Prendono quest'aria da minuscoli spazi d'aria tra le particelle di terreno. 

Un buon drenaggio del suolo consente all'aria di andare nel terreno per essere utilizzata dalle radici. Ciò previene l'errore di root. E le piante non possono funzionare correttamente quando le radici falliscono. Può influenzare notevolmente la loro capacità di assorbire acqua e sostanze nutritive. Inoltre, l'insufficienza delle radici è una causa comune di stress per le piante. Questo è abbastanza comune con le piante d'appartamento.

Spazio e tempo

Lo spazio è un altro fattore da considerare quando si coltivano le piante. La radice e le foglie hanno bisogno di spazio per crescere. Perché le piante possono diventare rachitiche o troppo piccole senza spazio o spazio sufficienti. Le piante sovraffollate hanno anche maggiori probabilità di soffrire di malattie. Perché il flusso d'aria potrebbe essere limitato.

E infine, le piante hanno bisogno di tempo per crescere. Non crescono durante la notte; ci vuole tempo e pazienza per coltivare le piante. La maggior parte di loro ha bisogno di un determinato numero di giorni, mesi o addirittura anni per produrre fiori e frutti.

Sommario

Esistono diversi tipi di piante che crescono in ambienti diversi. Ma hanno bisogno delle stesse cose con quantità diverse per crescere e sopravvivere. Gli elementi di cui sopra forniscono alla pianta i nutrienti di base. Danno alle piante la capacità di crescere e sopravvivere.

Domande Frequenti

Quali sono le 5 cose di cui una pianta ha bisogno per sopravvivere?

Una pianta può sopravvivere senza luce solare, aria, acqua, suolo e sostanze nutritive. Tuttavia, una pianta che è privata di una di queste cinque cose morirà.

Hanno bisogno di essere annaffiati regolarmente in modo che crescano sani e grandi.

È importante notare che le esigenze delle piante sono di natura diversa. Alcune piante richiedono più acqua mentre altre ne richiedono meno.

Cosa fa crescere una pianta?

Le piante hanno bisogno di luce per il loro processo di fotosintesi, che è il processo che produce energia dalla luce solare. Per produrre energia dalla luce, le piante utilizzano clorofilla e pigmenti che assorbono i raggi solari su una foglia e ne fanno uso. La clorofilla è ciò che rende verde una pianta e si trova in tutte le cellule vegetali, mentre altri pigmenti sono prodotti solo nelle foglie o nei fiori maturi.

Qual è il processo di coltivazione di una pianta?

Il primo passo del processo è la semina. Successivamente, le piantine devono essere trapiantate prima che inizino a germogliare. Una volta che avranno all'incirca le stesse dimensioni della loro pianta madre, verranno collocate nelle loro posizioni finali e annaffiate regolarmente.

Di quali cose ha bisogno un seme per crescere?

Un seme ha bisogno di almeno una di queste tre cose: terreno con un buon drenaggio, acqua o calore che cominci il suo processo di germinazione; una volta soddisfatte queste condizioni germoglierà con l'aiuto della luce solare e dei nutrienti dal terreno.

Di cosa hanno bisogno le piante durante la fotosintesi?

Le piante richiedono luce, anidride carbonica, acqua e clorofilla per completare la fotosintesi.

Il processo di fotosintesi converte l'energia luminosa in energia chimica che viene immagazzinata nelle molecole organiche.

Come si nutrono le piante?

Le piante si nutrono in due modi:

- La fotosintesi è il processo che converte la luce in energia chimica, come carboidrati e zuccheri.

- L'altro modo in cui le piante si nutrono è assorbendo i nutrienti dal terreno.

La maggior parte delle piante utilizza una combinazione di entrambi i metodi per ottenere ciò di cui ha bisogno.

I due tipi di fotosintesi: fissazione del carbonio e rilascio di ossigeno:

Fissazione del carbonio: quando l'anidride carbonica e l'acqua reagiscono insieme, produce zucchero e ossigeno.

Rilascio di ossigeno: quando le piante assorbono CO2 dall'aria, produce glucosio che poi rilascia ossigeno dalle foglie della pianta.

Perché le piante hanno bisogno della luce solare?

Le piante hanno bisogno della luce solare per due motivi molto importanti: la fotosintesi e la crescita.

La fotosintesi è quando le piante utilizzano l'energia del sole per creare energia alimentare sotto forma di zucchero. Lo fanno assorbendo la luce dalla luce solare per convertire la CO2 in zuccheri semplici. Lo zucchero viene quindi convertito in glucosio, che fornisce loro l'energia per crescere.

La luce solare svolge anche un ruolo nella regolazione del ritmo circadiano o dell'orologio biologico della pianta. Questo è quando le piante cambiano il loro comportamento in base all'ora del giorno. Quindi durante il giorno crescono verso la luce del sole mentre durante la notte si allontanano da essa per dormire attraverso di essa.

Quali piante hanno bisogno di molto sole?

Le piante hanno bisogno del sole per crescere. La maggior parte delle piante ha bisogno di almeno sei ore di luce solare diretta ogni giorno, ma la quantità di luce solare necessaria per ogni pianta varia.
Ci sono varie piante, fiori e alberi che richiedono una quantità significativa di luce solare.

Alcune piante che hanno bisogno di molto sole sono:

- Palme: le palme hanno bisogno di molto sole perché si sono evolute per crescere in climi tropicali dove il sole splende tutto il giorno. Non vanno bene in luoghi ombreggiati, quindi hanno bisogno di uno spazio abbastanza grande per crescere.

- Alberi da frutto: anche gli alberi da frutto hanno bisogno di molto sole perché i frutti hanno bisogno della luce solare per la fotosintesi per convertire lo zucchero in cibo per nutrire la loro crescita.

- Piante da fiore: le piante da fiore richiedono anche una notevole quantità di sole in quanto le aiuta a produrre clorofilla per la fotosintesi che è una parte importante della loro sopravvivenza.
La luce solare è molto importante per la fotosintesi, che è il processo mediante il quale le piante trasformano l'energia luminosa in energia chimica che possono utilizzare. La luce solare attiva i pigmenti nelle foglie che le aiutano a catturare la luce e usarla per produrre ossigeno e zuccheri organici attraverso una reazione biochimica chiamata fotosintesi. Questi zuccheri vengono convertiti in amidi e grassi per la conservazione o utilizzati immediatamente come cibo per alimentare la crescita.

 

La condivisione è la cura!