Miglior fertilizzante per cactus: (raccomandazioni per alimenti per piante succulente)

La condivisione è la cura!

Ultimo aggiornamento il 22 gennaio 2023 da Contro Griselda M.

Quindi, vuoi sapere qual è il miglior fertilizzante per cactus in modo che le tue piante possano essere ben nutrite e crescere in salute. In tal caso, le informazioni contenute in questo post sul blog sono a tuo favore. La maggior parte dei cactus e delle piante grasse rientra nella categoria delle piante aride utilizzate per sopravvivere in ambienti con temperature estreme e scarse precipitazioni. Mentre la succulenta può trovarsi in climi caldi e freddi a seconda della sua specie, i cactus sono quasi esclusivi dei deserti. Queste piante richiedono un tipo specifico di terreno progettato per essere ben drenante, pieno dei giusti nutrienti e abbastanza leggero da consentire alle radici di crescere in profondità. Inoltre, il fertilizzante per cactus è necessario per far crescere piante sane.

Se vuoi individuare il miglior fertilizzante per cactus e piante grasse, potresti avere alcune domande. Ogni prodotto afferma di essere il migliore, ma non tutti possono esserlo. Con questo in mente, abbiamo identificato le prime cinque opzioni attualmente sul mercato. Abbiamo anche incluso una pratica guida all'acquisto in modo da sapere cosa cercare quando cerchi di trovare il terreno migliore per il tuo giardino o per le piante in vaso. 

Cibo vegetale per cactus - L'importanza

Il cibo vegetale per i cactus è importante, sebbene queste piante resistenti siano costruite per sopportare le dure realtà del loro ambiente nativo. Tuttavia, a seconda della USDA Plant Hardiness Zone in cui ti trovi, è importante assicurarsi che il tuo cactus sia adeguatamente nutrito. Pertanto, a tuo vantaggio, abbiamo evidenziato l'importanza e i benefici del cibo per piante di cactus e quando dovresti dar loro da mangiare di seguito.

Suggerimenti:

  • – Durante la stagione di crescita della pianta, è fondamentale utilizzare il miglior fertilizzante per cactus in quanto è fondamentale mantenerli ben nutriti.
  • – Si consiglia di utilizzare un meccanismo di rilascio del tempo per nutrire i cactus, soprattutto se c'è la possibilità che tu possa evitare di dar loro da mangiare al culmine del loro periodo di crescita. Puoi impostarlo su un programma di tre o sei mesi, a seconda del tipo di pianta grassa che stai coltivando.
  • – Per la maggior parte delle varietà di cactus, la loro stagione di crescita va dalla primavera all'estate, quando dovrebbe essere implementata un'alimentazione regolare.
  • - Assicurati che il fertilizzante che usi abbia un equilibrio di minerali essenziali che dovrebbero includere azoto per migliorare la crescita superiore, fosforo per uno sviluppo sano delle radici e potassio per moltiplicare la produzione di frutti e fiori.

Il miglior fertilizzante per cactus e piante grasse

Quando si tratta del miglior fertilizzante per cactus e piante grasse, ci sono alcune cose che devi prendere in considerazione. Questi includono il fertilizzante che sarebbe più vantaggioso per le tue piante grasse e se ha gli ingredienti corretti per migliorare la crescita della tua pianta, come menzionato sopra. Tuttavia, ci sono alcuni aspetti aggiuntivi di cui dovresti prendere nota. Puoi optare per fertilizzanti acquistati in negozio o utilizzare alimenti vegetali naturali per mantenere i tuoi cactus felici e sani.

Se opti per quest'ultimo, puoi optare per un mangime leggero di emulsione di pesce che è stata diluita o tè di letame in quanto aiuteranno le tue piante grasse a crescere al meglio. In alternativa, un fertilizzante bilanciato (15-15-15), che è un'opzione molto preferita, sarebbe l'ideale per coltivare rigogliose piante di cactus. I fertilizzanti liquidi concentrati dovrebbero essere diluiti in questo caso in modo che le radici delle tue piante non subiscano danni. Qualsiasi fertilizzante bilanciato che offra i tre componenti principali che includono fosforo, potassio e azoto sarebbe il migliore per coltivare cactus e altre piante grasse.

Fertilizzante liquido per cactus: le migliori opzioni

Se sei alla ricerca di fertilizzante liquido per cactus, allora abbiamo le migliori opzioni per te. Questi sono stati provati e testati da noi e offrono risultati favorevoli se usati correttamente e al momento giusto. Alcune cose che dovresti prendere in considerazione sono che l'uso di fertilizzante liquido come spray per il fogliame è ottimo, tuttavia, dovrebbe essere applicato durante le parti più fresche della giornata per prevenire la bruciatura delle foglie. Questo di solito è causato da un'eccessiva esposizione al sole e dall'applicazione di fertilizzante liquido durante questo periodo. Voglio dire, tutti noi vogliamo utilizzare il miglior fertilizzante per cactus, ma sapere quando applicarlo è della massima importanza.

Mantieni i giorni nuvolosi, la mattina presto e il tardo pomeriggio per nutrire la tua pianta in modo che non venga danneggiata. Di seguito sono elencate le nostre scelte per il miglior fertilizzante liquido per cactus.

Le migliori scelte:

  1. Il cibo per piante liquido Schultz Cactus Plus
  2. Il cibo per piante succulente Miracle-Gro
  3. I picchi di fertilizzante organico EarthPods Succulent & Cactus Food
  4. Il Dr. Earth Organic Pump & Grow Succulent & Cactus Food
  5. Il succo di cactus Grow More

Fertilizzante per cactus: cosa cercare

Piante grasse e cactus hanno bisogno di una miscela unica di terreno per rimanere in salute. Inoltre, poiché ogni specie è diversa, alcune avranno requisiti leggermente diversi rispetto ad altre. In generale è opportuno scegliere un miscuglio che risponda ai seguenti requisiti: ben drenante, arido, sabbioso e ghiaioso, e tra 40 e 80% di nutrizione. 

Ben drenante

Il drenaggio si riferisce a quanta umidità viene assorbita e trattenuta dal terreno quando viene annaffiato. Cactus e piante grasse devono essere piantate in un terriccio composto da materiali più leggeri come sabbia, ghiaia e altre piccole sostanze complesse. Questi non si impacchettano strettamente e consentono all'acqua e all'umidità di filtrare. Il terreno attira abbastanza liquido per mantenere soddisfatte le radici di piante grasse e altre piante. L'eccesso viene rimosso in modo che la pianta non anneghi o diventi suscettibile al marciume radicale. 

Fertilizzante per cactus: cosa cercare

Arido e pieno di sabbia e ghiaia sono legati alla proprietà drenante richiesta del suolo. Tuttavia, aggiungono anche altri vantaggi. Le piante grasse e i cactus traggono molti nutrienti dal loro ambiente e sono progettati per vivere in aree povere di nutrienti che richiedono la massima crescita delle radici. 

Quanto spesso dovresti annaffiare?

Succulente e cactus ha bisogno di poca acqua per rimanere felice e in salute. Si consiglia di dare alle piante solo acqua ogni volta 7 a 10 giorni. Sebbene i cactus e le piante grasse possano sopravvivere con meno acqua, è una cattiva idea limitare i liquidi durante la stagione di crescita dalla primavera all'autunno. 

Fertilizzante per cactus: Alimentazione

Come molte altre piante, cactus e succulente bisogno di una combinazione di azoto, fosforo e potassio. Per questi tipi di piante, l'azoto è l'elemento più importante necessario per mantenerle felici. È importante trovare terreno e fertilizzante che ne abbia in abbondanza. Evita di usare troppo riempitivo come trucioli di legno, perline di fertilizzante di cactus bianco o terreno argilloso e pesante. 

Anche scegliere una miscela che includa un po' di muschio di torba è un'ottima idea. Sebbene alcuni giardinieri lo considerino un riempitivo, il muschio di torba può creare un ambiente ideale per la crescita delle radici. Per chi non lo sapesse, torba è una combinazione di 380 diversi muschi che vengono mescolati e miscelati per creare una fonte di nutrimento e terreno in decomposizione per altre piante. 

Fertilizzante per cactus: nutrizione

Quanto spesso dovresti fertilizzare?

A causa della loro natura, i cactus e le piante grasse hanno bisogno di poco fertilizzante per cactus in più per essere soddisfatti. Se sei interessato ad aggiungere nutrimento extra alle tue piante, limitalo a una piccola applicazione ogni due o tre mesi.

PH neutro

Infine, è importante controllare il pH del terriccio. Cactus e piante grasse, così come molte altre piante, funzionano meglio se piantate in terreno neutro. Sulla scala del pH, il neutro è in genere compreso tra 6 e 8. Più basso è il numero, più una sostanza è acida. I numeri più alti sono fondamentali. Se stai lottando per individuare un impasto neutro, è meglio usare un'opzione leggermente acida piuttosto che basica.

Fertilizzante per cactus: Dai un'occhiata a queste opzioni di qualità

Perfect Plants Organic Succulente e Cactus Terreno Mix

Questo mix organico di piante grasse e cactus prodotto da Piante perfette è ideale per le persone che lottano per mantenere il perfetto equilibrio di aria e umidità nei loro vasi. Utilizza principalmente corteccia di pino compostata, lime, perlite e muschio di torba organico. La corteccia è stata scomposta quindi non ci sono grossi pezzi che potrebbero compromettere il drenaggio e il resto della miscela è ben amalgamato. A prima vista, Perfect Plants non sembra avere un drenaggio adeguato. Tuttavia, il terreno è così leggero e soffice che l'acqua in eccesso gocciola subito.

Fertilizzante per cactus: dai un'occhiata a queste opzioni di qualità

Questa miscela è completamente organica e include un rapporto ideale di azoto, potassio e fosforo. Può essere acquistato in contenitori da quattro o otto quarti ed è notevolmente economico, il che lo rende ottimo per chi ha più piante che devono essere messe in vaso. È più adatto per alcune delle piante grasse e dei cactus temperati più comuni, tra cui il falò della crassula, l'echeveria del rossetto e la pianta della zebra.

Vantaggi

  • Leggero e aerato
  • Ricco di azoto
  • Drenaggio adeguato
  • Include torba

Svantaggi

  • L'aerazione si sgonfia rapidamente
  • Piccole pozzanghere possono comparire sul fondo della pentola

Il prossimo mix di piante grasse organiche da giardiniere

Una delle migliori caratteristiche di Il prossimo mix di piante grasse organiche da giardiniere ecco come viene fatto a mano in piccoli lotti da un'azienda in Danimarca. Poiché il mix di invasatura è macinato e composto a mano, include molti degli elementi di cui i cactus e le piante grasse hanno bisogno per rimanere felici e in salute. In questo mix, quegli ingredienti includono perlite, piccole rocce, muschio di torba e altri substrati. Questo terreno è anche una delle rare opzioni con un pH neutro (5.5).

Il prossimo mix di piante grasse organiche da giardiniere

The Next Gardener consiglia questo mix principalmente per cactus e piante grasse temperate e aride come la crassula ovata jade, la coda d'asino e altre specie di bonsai. Non dovrebbe essere usato per piante grasse fredde perché non contiene gli ingredienti giusti. 

Infine, questo mix è organico al 100%, il che è eccellente per le persone che sono preoccupate per ciò a cui espongono le loro piante. Viene fornito in contenitori da due, quattro e otto quarti. Se desideri provarlo, puoi sempre ottenere un piccolo pacchetto e acquistarne altri in seguito. 

Vantaggi

  • PH neutro
  • Completamente biologico
  • Contiene torba
  • Disponibile in più dimensioni

Svantaggi

  • Non contiene vermiculite come pubblicizzato
  • Puzza

Superfly Bonsai Succulente e Cactus Mix

Il mix di piante grasse e cactus Superfly Bonsai sono popolari per molte ragioni. È uno dei pochi prodotti del suolo che includono principalmente componenti inorganici come rocce e pezzi di legno solidi ma piccoli. Una bassa quantità di perlite e muschio di torba costituisce il resto della ricetta. Ciò significa che possiede un drenaggio più che adeguato e impedirà alle tue piante di soffrire di marciume radicale, muffe, funghi e crescita di funghi. Lo svantaggio di avere un terreno così ben drenante è che dovrai monitorare bene i livelli dell'acqua. 

Superfly Bonsai Succulente e Cactus Mix

Questa è un'opzione versatile e organica fatta a mano in piccoli lotti. Superfly funziona non solo su piante grasse e cactus ma anche su bonsai. Il drenaggio consente all'aria di raggiungere le radici, fornendo nutrimento extra. A differenza di altre opzioni, Superfly offre una garanzia di rimborso completo. Puoi provare questo terreno e restituirlo se non sei soddisfatto dei risultati.

Infine, il mix Superfly Succulent e Cactus è disponibile in piccoli lotti come da 1 a 2 quarti. 

Vantaggi

  • Principalmente materia inorganica
  • Permette all'aria di raggiungere le radici
  • Prodotto in piccoli lotti
  • Funziona per bonsai, piante grasse e cactus

Svantaggi

  • Disponibile solo in piccoli lotti
  • Bassa nutrizione

Bonsai Jack Succulente Terreno

L' Bonsai Jack Terreno succulento funziona anche per cactus e bonsai. È un altro mix di invasatura principalmente inorganico per gli individui che temono che le loro piante non sperimenteranno un drenaggio e aria adeguati alle radici. Ha un pH del terreno di 5.5, che lo rende un'ottima opzione neutra. Il terreno utilizza rocce e piccoli pezzi di perlite, ma incorpora anche argilla monitor e corteccia di pino. Funziona bene per la maggior parte delle piante grasse temperate, tra cui echeveria, crassula, lithops, jade, aloe, haworthia e la famiglia delle crassula.

Bonsai Jack Succulente Terreno

Bonsai Jack è una delle poche aziende che vende terriccio succulento di grandi dimensioni. Durante lo shopping, puoi scegliere da uno a ventotto galloni in modo da avere sempre abbastanza per soddisfare le tue piante. Per assicurarti la massima qualità, i contenitori vengono controllati e lavati prima di essere spediti. Ciò riduce significativamente le possibilità di contrarre parassiti o altri problemi e aiuta anche a ridurre la possibilità di sviluppare marciume radicale e malattie simili. 

Vantaggi

  • PH neutro
  • Funziona per la maggior parte dei cactus e delle piante grasse
  • Venduto in grandi quantità
  • Schermato prima della spedizione

Svantaggi

  • Poco materiale organico

Conclusione

Uno dei vantaggi della coltivazione di cactus e piante grasse è il modo in cui hanno sperimentato un boom di popolarità, il che significa che avrai sempre accesso a terricci speciali. Tra queste opzioni di alta qualità per le tue piante, Superfly è la scelta migliore. Funziona per quasi tutte le specie, ha la giusta quantità di drenaggio e combina ingredienti inorganici e organici senza appesantire le radici. L'unico problema è che potresti dover acquistare più di un sacchetto per avere materiale sufficiente per più piante. Inoltre, aggiungere il miglior fertilizzante per cactus sarebbe vantaggioso per le tue piante grasse.

Domande Frequenti

Che tipo di fertilizzante dovrei usare per i cactus?

I cactus non sono come le altre piante in cui richiedono alti livelli di nutrienti e acqua. Sopravvivono solo con un po' di cibo. Tuttavia, richiedono ancora una buona quantità di acqua e fertilizzante per farli crescere forti.

Il miglior tipo di fertilizzante per i cactus è quello che ha un basso livello di pH. Il momento migliore per applicare questo tipo di fertilizzante è quando il cactus è nella sua fase dormiente (il momento in cui non ha bisogno di più nutrienti).

Il fertilizzante per cactus è buono per le piante grasse?

Dalla mia ricerca, ho scoperto che è abbastanza sicuro usare una varietà di fertilizzanti per cactus con piante grasse. I fertilizzanti per cactus contengono in genere materia organica che fornisce azoto, fosforo e potassio oltre a tracce di minerali come ferro e magnesio.

Penso che alcune piante potrebbero non crescere bene se hanno troppo o troppo poco di questi nutrienti. Quindi, a seconda delle specie vegetali che vuoi coltivare, dovresti usare un certo tipo di fertilizzante per cactus con loro.

Il fertilizzante per cactus è un prodotto che si presenta sotto forma di polvere e agisce rilasciando sostanze nutritive nel terreno attraverso l'acqua che evapora quando viene applicata alla pianta. È spesso consigliato come alternativa al terriccio o al terriccio, ma come la maggior parte dei fertilizzanti, dovresti testare il terreno prima di applicarlo in modo da sapere di cosa ha bisogno la tua pianta.

Le piante grasse hanno bisogno di fertilizzanti speciali?

La risposta è no. Le piante grasse non hanno bisogno di fertilizzanti speciali perché non sono piante che necessitano di essere annaffiate o concimate regolarmente.

Le piante grasse hanno una capacità unica di immagazzinare acqua nelle foglie e negli steli e usano quest'acqua quando ne hanno bisogno. Possono sopravvivere senza fertilizzanti, ma gli appassionati di piante grasse usano spesso minerali naturali come terra, sabbia e ciottoli per aiutarli a prosperare nel giusto ambiente.

Quanto spesso dovresti innaffiare un cactus?

I cactus sono una di quelle piante rare che richiedono molta attenzione per sopravvivere. A loro non piace essere toccati o che il loro terreno viene disturbato, quindi è meglio lasciarli soli il più possibile. Se hai un cactus assicurati di annaffiarlo ogni 2-3 giorni.

In generale, il cactus ha bisogno di circa 1-2 pollici di acqua a settimana. Dovresti controllare quanto terreno è esposto con il dito e dare loro abbastanza acqua per mantenerli vivi e ben condizionati..

Quando devo concimare le mie piante grasse?

La risposta a questa domanda è abbastanza semplice: dipende dal tipo succulento.

È meglio concimare le piante grasse in base alle loro esigenze e condizioni. Se stanno fiorendo, dovresti annaffiarli più spesso e dare loro più nutrienti. Se non stanno andando troppo bene, dovresti annaffiarli meno spesso e usare meno nutrienti.

Le piante grasse possono essere divise in due gruppi: succulente resistenti e succulente tenere. Le piante rustiche hanno foglie dure che possono resistere a molta usura, ma tendono ad avere vite più brevi rispetto alle piante tenere che di solito hanno foglie più sottili che tendono a marcire in condizioni difficili.

La condivisione è la cura!