Le petunie sono annuali o perenni?

La condivisione è la cura!

Ultimo aggiornamento il 4 febbraio 2022 da

Le petunie sono tra le piante da aiuola estive più popolari, ma le petunie sono annuali o perenni?

Questi compatti, cespugliose piante di petunia sono perfetti per crescere in aiuole e bordure. I tipi finali illuminano i patii con cesti appesi e scorrono lungo i bordi dei vasi.

Fioriscono dall'inizio dell'estate fino a quando iniziano a cadere le prime forti gelate autunnali. I loro enormi fiori producono molto colore per i giardini.

Le petunie hanno molte varietà presenti.

  • Una vasta scelta di colori
  • Fioriture singole e doppie
  • Petali arruffati o lisci
  • Colori solidi singoli, venati, rigati o bordati
  • Fragranza diversa

Le petunie sono annuali o perenni

Sapere se questi fiori sono annuali o perenni ti aiuta a capire i loro bisogni quando li coltivi nel tuo giardino.

Sebbene alcune varietà come i tipi di lettiera vengano coltivate come annuali a partire dai semi ogni anno, le petunie sono piante perenni. Le varietà finali come le Surfinias sono perenni e crescono da talee o nuove piante.

Petunie annuali o perenni

Le petunie crescono tutto l'anno nelle zone di rusticità USDA da 10 a 11. Questi bellissimi fiori colorati crescono velocemente e fioriscono in abbondanza, rendendoli perfetti per aggiungere colore ai tuoi giardini fioriti, fioriere e fioriere.

Se non possono crescere tutto l'anno nella tua zona, coltiva queste bellezze come annuali per abbaglianti colori primaverili, estivi e all'inizio dell'autunno.

Petunie annuali e perenni differenze

Una pianta annuale va a seminare dopo la fioritura e poi muore. Questo accade in tutti i tipi di clima.

Nelle zone gelate, le petunie si comportano come annuali, morendo al primo colpo di freddo.

Coltivate in un clima mite, le petunie si comportano come piante perenni e hanno la capacità di crescere tutto l'anno nel giusto ambiente.

Vivono in inverni ed estati miti e senza gelo con bassa umidità e non superano i 90 gradi Fahrenheit.

La maggior parte delle località non ha questi requisiti specifici; questo significa che le petunie crescono comunemente come annuali della stagione calda.

JR Peters Inc 52624 Jacks Classic No.1.5 20-6-22 Petunia Feed

91X%2B1DRtlJL. ACSX569

Annuali della stagione calda in crescita

Pianta le tue petunie all'aperto dopo l'ultima data di gelo quando il terreno è abbastanza caldo, almeno 60 gradi F in primavera.

Pianta le petunie come piantine o inizia dai semi. Se li inizi dal seme, avviali in casa almeno 10-12 settimane prima della data di semina primaverile. Ciò significa che durante l'inverno, avviali al chiuso per arrivare in tempo a piantarli in primavera.

Quando pianti all'aperto, scegli un punto che riceva il pieno sole per almeno sei ore al giorno. Utilizzare terreni ricchi e ben drenanti.

Se avessi vecchie piante di petunia, rimuoverli dopo la prima gelata e inizia a pianificare il tuo reimpianto in primavera.

Piante perenni in crescita nei climi caldi

Nelle regioni che sono al riparo dal gelo e le estati tendono a diventare troppo calde, pianta questi fiori in autunno.

Questi fioriranno per tutto il periodo invernale e primaverile. Sbiadiranno o si esauriranno in estate quando le temperature diventano calde fino a oltre 90 F.

Quando questi fiori sbiadiscono e appassiscono durante la calda estate, rimuovili e preparati a ripiantarli in autunno.

Le petunie crescono tutto l'anno solo come una vera pianta perenne in aree con estati fresche e inverni miti.

Piante perenni in crescita nei climi caldi

Come svernare nelle petunie

Le petunie possono essere difficili da mantenere in vita durante l'inverno. Se coltivi il tuo in vaso, porta i contenitori in casa per i mesi invernali. Fallo solo quando le temperature scendono sotto i 40 F.

Se le tue petunie crescono in un giardino, scava la zolla in autunno prima che cada il primo gelo e trapiantale in vasi da vivaio. Tienili al chiuso con luci intense durante l'inverno. Puoi usare la luce naturale da una finestra o una luce crescente. Le petunie muoiono quando loro smetti di prendere la luce del sole loro hanno bisogno.

Una volta al chiuso, annaffia le tue piante di petunia solo quando il terreno si asciuga. Nebulizza le foglie con acqua a giorni alterni. Tenerli a temperatura ambiente superiore a 55 F ma inferiore a 90 F.

Ripianta le petunie svernate all'aperto in primavera.

Petunie in crescita annuali e perenni - Piantare

Scegli una zona che riceve il pieno sole. Le petunie preferiscono il pieno sole, ma durante le calde estati richiedono una leggera ombra.

Vivono in un terreno fertile, umido ma ben drenato. Usa molta materia organica come letame ben decomposto, compost da giardino o altri ammendanti. Se il tuo terreno non drena bene, puoi aggiungere del terreno sabbioso per migliorare.

Pianta le tue petunie a maggio o giugno dopo che è passata la pericolosa stagione del gelo.

Preparare una buca di piantagione di buone dimensioni, sufficiente per ospitare la zolla di petunie. Aggiungi uno strato di materia organica come il terriccio per piantare alla base del buco e inforcalo.

Posiziona la zolla nella buca pronta per la semina regolando la profondità di semina. Sarebbe meglio se lo piantassi alla stessa profondità in cui era originariamente. Mescolare la materia organica con il terreno sopra la buca e riempirla.

Il processo di semina sopra è lo stesso se scegli di piantare da una piantina.

Innaffia bene la pianta o la piantina e continua ad annaffiare se necessario. Applicare il pacciame per preservare l'umidità e tenere lontane le erbacce.

Cura delle petunie

  • irrigazione – Le petunie necessitano di annaffiature regolari perché hanno apparati radicali poco profondi che tendono a seccarsi rapidamente. Assicurati che il tuo terreno rimanga ben drenato per evitare il terreno inzuppato che può causare marciume radicale e fogliame ingiallito. Le petunie che crescono in contenitori necessitano di annaffiature più frequenti, quasi tutti i giorni, soprattutto nella stagione calda.

  • fertilizzante – Se vuoi, puoi usare fertilizzanti commerciali o usa il compost organico dappertutto. Per mantenere questi fiori vigorosamente sbocciati per tutta l'estate, applica un fertilizzante a lenta cessione o una dose mensile di fertilizzante liquido. Quelli che crescono in contenitori richiedono concimazioni frequenti perché i nutrienti vengono lavati via durante l'irrigazione.

  • Potatura e Deadheading – La potatura dipende dalla varietà che stai coltivando. I tipi tradizionali richiedono la maggior parte del lavoro con frequenti deadheading per evitare che le piante vadano a seme. Il deadheading occasionalmente aumenterà la produzione di fiori, creando piante più piene. Se le tue piante iniziano a diventare lunghe e hanno piccole fioriture, tagliale per incoraggiare più ramificazioni e una nuova crescita.

Cura delle petunie

Conclusione

Le petunie annulli o perenni dipendono dal tipo che stai coltivando? Abbiamo esaminato entrambi i tipi e come coltivarli e prenderci cura di loro.

Sono tra i fiori facili da coltivare e mantenere e non puoi resistere alla loro fioritura che illumina la vita sia all'aperto che al chiuso.

Domande Frequenti

Le petunie tornano ogni anno?

Sì. Sono piante perenni. Li pianti in primavera o in autunno e torneranno ogni anno, a volte per decenni.

Puoi tenere le petunie durante l'inverno?

In teoria, potresti lasciarli fuori tutto l'inverno. Se stai solo coltivando petunie per l'aspetto, non devi preoccuparti di portarle dentro. Ma se hai intenzione di mangiarli, vorrai coltivarli all'aperto. In estate, puoi metterli in una finestra soleggiata. Ma se stai piantando un raccolto invernale, dovrai portarli all'interno per proteggerli dal gelo. 

Hanno bisogno di molto sole?

Le petunie sono piuttosto amanti del sole, ma stanno bene all'ombra parziale, o anche all'ombra se bevono un buon sorso d'acqua una volta al giorno.

Le petunie sono resistenti, facili da coltivare e attraenti. Fioriranno a lungo e fioriranno meglio se piantati in una posizione soleggiata e in un terreno ben drenato.

Le petunie si riseminano da sole?

Loro fanno. Il seme è piccolo e può essere facilmente nascosto nel terreno, quindi è facile ricominciarlo se si estingue. Se hai dei semi avanzati dalla tua ultima semina, portane alcuni in giardino e piantali in nuovi vasi. Oppure puoi prendere le talee dagli steli dei fiori e coltivarle in un vaso tutto tuo. Che cosa

Quanto tempo impiegano a fiorire?

La risposta è, dipende". Quando li pianti, dovresti aspettarti di vedere i fiori il primo anno. Questo è il momento in cui stanno mettendo i semi. Le piantine hanno una stagione di crescita molto breve. Devono essere trapiantati nel terreno il prima possibile dopo essere emersi. Puoi aspettarti che le piante siano in piena fioritura in circa tre settimane.

Cosa fai con le petunie dopo l'estate?

La risposta è tagliare le piante e dividerle. Le petunie sono annuali che si estingueranno e andranno in letargo in autunno. Possono essere divisi in primavera o in autunno, quando le foglie cadono. La divisione è un buon modo per ricavare più piante da una singola pianta, soprattutto se vivi in ​​un'area in cui lo spazio è limitato.

Quando dividi una pianta, usa un coltello affilato e fai dei tagli poco profondi per separare le piante. Non eseguire tagli profondi, che potrebbero danneggiare il sistema radicale. Dopo che le nuove piante sono state piantate, innaffia accuratamente e dai loro una spinta di fertilizzante, quindi pacciama per impedire la crescita delle erbacce. Concima regolarmente il tuo giardino con un fertilizzante completo.

Alle petunie piace la pioggia?

Le petunie amano il terreno umido, ma non bagnato. Se le innaffiate spesso, cresceranno bene. Se li innaffi solo una volta alla settimana, potrebbero fare male. Innaffierei più spesso se sembra che non pioverà.

 

La condivisione è la cura!