Come coltivare i fichi piantando talee di fico direttamente nel terreno

La condivisione è la cura!

Ultimo aggiornamento il 29 dicembre 2021 a cura di

I fichi sono un frutto dolce e mite che è stato popolare nel corso della storia umana grazie alla sua capacità di propagarsi e crescere climi difficili. Gli individui che non vivono in regioni aride potrebbero non avere accesso ai semi. Quindi imparare a coltivare un fico da un taglio direttamente nel terreno può essere un'abilità necessaria per ottenere questo fantastico frutto. 

Poiché il fico possiede numerosi benefici per la salute grazie alla sua vitamine e sostanze nutritive, è anche un'ottima aggiunta a qualsiasi giardino. Le talee di fico possono essere prelevate da un albero esistente e talvolta vengono vendute nei negozi di giardinaggio, quindi acquisire le talee tende ad essere più facile che cercare di trovare i semi e farli crescere per zero. Questa guida completa cerca di spiegare come è possibile la crescita di un fico in ambienti temperati e risponderà a molte delle domande che potresti avere sulla propagazione di questo delizioso frutto. 

Come far crescere un albero di fico da un taglio: di cosa avrai bisogno

L' prime testimonianze di coltivazione di fichi risale al 5,000 a.C., ovvero oltre 7,000 anni fa. I primi umani lo scoprirono piantare talee di fico è stato un ottimo modo per produrre un albero sano e ha creato un semplice processo per la propagazione.

Come far crescere un albero di fico da un taglio: di cosa avrai bisogno

Dal momento che gli esseri umani coltivano fichi da migliaia di anni, in realtà non hai bisogno di attrezzature complesse o strumenti specializzati per piantare. Avrai invece bisogno di:

I fichi possono effettivamente crescere quasi ogni tipo di terreno e può anche sopravvivere a temperature fino a 10 gradi Fahrenheit. Per avere l'albero più sano, però, cerca di mantenere il terreno sabbioso ed evita gli ambienti in cui la temperatura potrebbe scendere sotto i 50 gradi Fahrenheit. Una volta che il clima inizia a gelare, l'apparato radicale dell'albero può essere danneggiato e i fichi potrebbero non crescere durante la stagione successiva. 

Come far crescere un albero di fico da un taglio: Istruzioni

Le talee di fico possono essere radicate all'interno o all'esterno attraverso un processo simile. La chiave è, una volta piantate le talee, fornire all'albero molta acqua e luce solare naturale in modo che le talee possano sviluppare radici e iniziare a crescere nel loro nuovo ambiente. Ricordarsi di trattare con il sigillante e l'ormone radicante per i migliori risultati. 

  • Prendi e tratta le talee

Le talee di fico possono essere acquisite in diversi modi. Alcune persone preferiscono tagliarli da soli, ma questa non è sempre un'opzione. Quindi, alcune persone potrebbero aver bisogno di acquistare le talee da un vicino, da un negozio di giardinaggio locale o online.

Come far crescere un fico da un taglio: istruzioni

Qualcuno che prende le talee da solo vorrà farlo durante la stagione dormiente. I rami dovrebbero essere Da 2 a 3 anni e ½-¾ di pollice di spessore. È improbabile che qualcosa di più sottile sopravviva al processo di semina. Questo taglio dovrebbe essere lungo circa 8-12 pollici, con la base tagliata diritta e la punta tagliata obliquamente.

Una volta prelevate le talee, la punta deve essere trattata con il sigillante e alla base deve essere applicato l'ormone radicante. Questo proteggerà il fico e lo aiuterà a crescere. 

  • Pianta le talee

Quando le talee sono state trattate, sono pronte per la semina. La maggior parte dei giardinieri consiglia di piantare tra le 6 e le 8 talee poiché è improbabile che alcune di esse sopravvivano al processo. La base piatta delle talee dovrebbe riposare 6 pollici sotto il superficie del terreno ed essere piantato ad almeno 12 pollici di distanza da qualsiasi altra pianta. Questo darà al fico lo spazio di cui ha bisogno per crescere e prosperare. Ripetere questo processo per tutte le talee. 

  • Fornire acqua e luce solare

I fichi possono crescere in zone aride, ma richiedono comunque un'irrigazione regolare. Poiché il fico dovrebbe essere piantato in un terreno arido, cerca di mantenere l'irrigazione limitata solo ogni due settimane. È possibile che il taglio subisca una lieve forma di shock da trapianto, quindi non sorprenderti se non cresce subito.

Quando si tratta di esposizione alla luce solare, le talee avranno bisogno una buona dose di raggi. La maggior parte dei fichi cresce bene quando riceve almeno 8 ore di luce solare al giorno, quindi pianta le talee in un punto luminoso che non sarà influenzato dall'ombra dello sfondo.

Se tutto va bene, puoi aspettarti che le talee crescano tra 36 e 48 pollici durante il primo anno. 

Come far crescere un albero di fico da un taglio: Suggerimenti e trucchi aggiuntivi

Sebbene non siano comuni nelle zone temperate, i fichi sono sorprendentemente resistenti e durevoli. A differenza del banano o fiori schizzinosi come orchidee, è improbabile che il fico metta alla prova la pazienza del giardiniere e lo lasci frustrato. Tuttavia, ci sono un paio di suggerimenti e trucchi aggiuntivi che possono aiutare questa pianta a crescere.

Come far crescere un albero di fico da un taglio: suggerimenti e trucchi aggiuntivi

  • Utilizzare terreno con un pH compreso tra 6.0 e 8.0
  • Pianta i fichi comuni poiché non richiedono l'impollinazione
  • Evita di usare una tonnellata di fertilizzante
  • Non piantare alberi di fico a una distanza inferiore a 10 piedi l'uno dall'altro
  • Resisti all'impulso di innaffiare troppo
  • Proteggi l'albero dal freddo usando coperte e coperte

È importante ricordare che probabilmente non riceverai il tuo primo raccolto di fichi sani e deliziosi fino a quando le talee non saranno mature in un albero pieno dopo due anni. Durante i primi anni della sua vita, l'albero potrebbe richiedere una protezione extra, soprattutto nei climi freschi. Tuttavia, evita di agitarti per le talee, poiché una delle principali cause di morte per il fico è l'eccessiva quantità di acqua, fertilizzante e potatura durante le prime fasi della vita.

Conclusione

I fichi non devono più appartenere solo al newton. Una volta che impari a farlo coltivare fichi piantando le talee direttamente nel terreno, puoi goderti questo frutto mite e delizioso in qualsiasi momento dal tuo giardino. Ricorda solo di sigillare e trattare correttamente le talee e ti ricompenseranno diventando sani e forti in pochissimo tempo.

Domande Frequenti

Quanto tempo impiegano le talee di fico a radicare?

Le talee di fico impiegano dalle 3 alle 6 settimane per radicare a seconda della temperatura e del terreno.

Le talee di fico sono semplici da coltivare in casa, ma spesso impiegano un po' di tempo per creare finalmente le radici. Questo perché le talee di fico hanno bisogno di più acqua e sostanze nutritive rispetto ad altre piante e, se non vengono soddisfatte le giuste condizioni, può essere difficile per i fichi stabilirsi.

Puoi sradicare le talee di fico in acqua?

La risposta è sì, ma il processo richiede un po' più di tempo. Dovrai mettere in ammollo le talee fino a quando non attecchiranno. Questo processo può richiedere fino a 3 settimane a seconda della profondità con cui le radici entrano nel terreno.

Puoi iniziare un albero di fico da un ramo?

La risposta è si. Puoi iniziare un fico da un ramo mettendo il ramo nel terreno e annaffiandolo. Dopodiché, dovrai mantenere il ramo umido e caldo. Tuttavia, non dovresti innaffiare il ramo ogni giorno perché si inzupperà d'acqua e alla fine morirà se lo fai per troppo tempo.

Come si pianta un fico nel terreno?

I fichi sono un albero popolare che può prosperare nei climi più caldi. Esistono diversi modi per piantare i fichi, ma il metodo più popolare e naturale è piantarli nel terreno.

Il modo più semplice per piantare un fico è scavare una buca profonda due piedi e larga quattro piedi. Assicurati che il terreno che usi sia ben drenato, non troppo bagnato o troppo asciutto, quindi aggiungi del compost o del fertilizzante prima di riempire nuovamente di terreno.

La maggior parte dei fichi preferisce l'ombra parziale, quindi se possibile, posiziona il tuo albero su un pendio esposto a sud dove riceverà luce solare filtrata per tutto il giorno.

Come si concimano i fichi macinati?

I fichi macinati sono piante che possono essere coltivate in contenitori. Sono piante succulente e hanno bisogno di essere annaffiate in profondità ogni giorno a causa delle loro radici porose.

Fertilizzare i fichi macinati: dovrai aggiungere uno strato di compost sulla superficie del vaso, quindi annaffiare bene il terreno prima di aggiungere le nuove piante. Metti la pianta in un contenitore pieno di terriccio inumidito e posizionala in un luogo luminoso, lontano dalla luce solare diretta e dalle correnti d'aria.

Alcune persone dicono che puoi concimare i fichi macinati con fondi di caffè o gusci d'uovo, ma questo non è raccomandato. Utilizzare invece fertilizzanti organici come letame di pollo o farina di sangue, poiché questi ingredienti hanno alti livelli di azoto e promuovono la crescita delle radici.

Il sale Epsom è buono per i fichi?

I fichi sono spesso usati come piante da paesaggio o da orticoltura. Hanno bisogno di molta acqua per sopravvivere e hanno bisogno di un terreno di consistenza leggera o molto ben drenato. Il sale Epsom è buono per i fichi?
Il sale Epsom è una buona opzione da usare sul tuo fico. Aiuta gli alberi a combattere alcune malattie e migliora la salute generale della pianta.
Possiamo usare il sale Epsom per evitare che i fichi ricevano troppa acqua, che può causare danni come spaccature e screpolature che possono danneggiare l'albero.
Il sale Epsom può aiutare a migliorare la crescita delle piante e aumentare il vigore delle piante. Può anche fungere da ammendante se usato nella giusta quantità. Tuttavia, troppo sale Epsom può potenzialmente danneggiare le piante provocando la lisciviazione di alcuni sali nelle fonti d'acqua e nel suolo.

 

La condivisione è la cura!