Su cosa crescono i fagioli? – Contenitori o giardino?

Sommario

La condivisione è la cura!

Ultimo aggiornamento il 8 febbraio 2022 da

Se c'è un raccolto che è divertente cresci nel tuo giardino, è l'umile fagiolo che cresce facilmente senza troppe cure, ma su cosa crescono i fagioli?

La maggior parte dei fagioli cresce velocemente e puoi aspettarti un raccolto settimanale di baccelli teneri e gustosi che sono deliziosi da mangiare. Fagiolo è il nome comune dato ai semi della famiglia delle Fabaceae che vengono utilizzati per il consumo umano o animale.

Per secoli, i fagioli sono stati piantati per molti fagioli secchi, fagioli sgusciati o fagiolini.

Tipi Di Fagioli

I fagioli hanno un grande varietà che può crescere in diverse aree. Le piante di fagioli della stagione calda vengono coltivate e mangiate in tre modi nutrienti.

  • Baccelli immaturi (fagiolini)
  • Semi immaturi (fagioli con guscio)
  • Semi maturi (fagioli secchi)
Tipi Di Fagioli

I fagioli si dividono in due categorie

Categoria 1 – La crescita del tipo determinante – Questi crescono come un cespuglio basso

Categoria 2 – Il tipo indeterminato – Questi crescono con un portamento rampicante che richiede supporto, noto anche come fagiolino.

  • Fagioli verdi. I fagioli più familiari sono i fagiolini verdi che hanno un baccello commestibile. Oggi conosciuti anche come fagiolini, mancano della fibra dura e fibrosa lungo la cucitura dei baccelli. Altri fagiolini non sono più di colore verde ma viola quando sono crudi e verdi quando sono cotti.
  • Fagioli di cera.  Sono una variante di fagiolo spezzato con un baccello giallo e ceroso.
  • Fagioli di Lima o Burro vengono coltivati ​​per i loro semi immaturi, che vengono sgusciati e cotti. Questi fagioli hanno un sapore distinto e sono piatti e di forma rotonda. Questo è il tipo di fagiolo più sensibile.
  • Fagioli Orticoli noti anche come fagioli shelly sono fagioli a semi grandi che hanno un baccello foderato di fibra dura. La maggior parte delle varietà antiche sono classificate come fagioli orticoli. I loro semi vengono raccolti quando i fagioli sono completamente formati e sgusciati mentre sono ancora molto morbidi. Non lasciarli asciugare prima di raccoglierli. Possono essere coltivati ​​sia come tipi a palo che a cespuglio. Alcuni esempi di fagioli orticoli sono: i fagioli dall'occhio noti anche come piselli del sud, piselli dagli occhi neri e piselli. I fagioli dall'occhio sono anche indicati come piselli del sud, piselli crowder e piselli dall'occhio nero. Sono, infatti, davvero un fagiolo e non un pisello e vengono coltivati ​​come un fagiolo a guscio secco o verde. Kidney, Navy e Pinto sono tutti esempi di fagioli dall'occhio secco.

Kit per la coltivazione di microgreens organici con bella fioriera da appoggio in legno

71EoWwh6nuL. ACSX522

Su cosa crescono i fagioli?

I fagioli possono crescere in giardino o in vasi e fioriere. Quando li coltivi in ​​giardino, i letti rialzati sono i migliori da usare in quanto avrai un terreno ben aerato rispetto al solo giardino.

Se stai coltivando fagioli in una pentola, scegli una scatola grande o una pentola che misuri almeno 15 pollici di diametro. Per i fagiolini, prendi un contenitore di almeno 18 pollici di diametro.

Assicurati di riempire i tuoi vasi con a mix di invasatura di alta qualità più compost per una crescita sana.

Ogni volta che coltivi fagioli in un contenitore, i componenti più importanti da considerare sono

Il tipo di terreno: seleziona il terreno giusto per fagioli e altre verdure. Puoi acquistare un impasto per invasatura, o un mix di verdure per iniziare o, meglio ancora, crearne uno tuo. Assicurati di utilizzare parti uguali di muschio di sfagno o compost con terreno pastorizzato e perlite. Se necessario, aggiungi fertilizzante o letame di compost prima di piantare. Puoi usare un impasto per invasatura fuori suolo per i fagioli.

  • La profondità del vaso
  • Capacità di drenaggio
  • Condizioni ambientali di crescita

Come coltivare i fagioli

Fagioli in crescita prendi alcune considerazioni importanti per assicurarti di farlo di conseguenza. Diamo un'occhiata ai modi per coltivare i tuoi fagioli.

  • Semina.  Tutti i fagioli devono essere seminati dopo l'ultimo giorno di gelo o quando il pericolo di gelo è passato. Assicurati che il tuo terreno sia caldo ad almeno 50 gradi F. Semina tutti i tuoi fagioli ad almeno 1 pollice di profondità in terreno pesante o 1½ pollice di profondità in terreno leggero tranne il fagiolo dall'occhio, lima e un metro di lunghezza. Pianta questi 3 fagioli ½ pollice in terreno pesante e 1 pollice in profondità in terreno leggero. Copri i tuoi semi con perlite, torba o letame invecchiato per prevenire la formazione di croste nel terreno.
  • Spaziatura.  Semina i fagiolini ad almeno 2 o 4 pollici di distanza in file a 2 o 3 piedi di distanza. Pianta i fagioli polari in file o colline con i semi a una distanza compresa tra 6 e 10 pollici in file di 3 o 4 piedi l'una dall'altra.
  • Supporto.  Fornisci supporto ai fagiolini per mantenerli dritti. Questi fagioli sono i migliori da coltivare quando hai uno spazio limitato. Massimizzano il tuo spazio e, una volta cresciuti dritti, sono più facili da raccogliere. La pianta del fagiolo a cespuglio non richiede supporto. Richiedono anche una cura minima e possono essere raccolti quando sono pronti per cuocerli, verdi o essiccati. Questo tipo produce un raccolto precedente ed è ottimo per la semina successiva per un raccolto continuo.
  • Fertilizzazione.  I fagioli non richiedono fertilizzante supplementare, ma ne hanno bisogno irrigazione costante. Usare il letame di compost è il modo migliore per coltivare un buon raccolto di fagioli. Il fertilizzante, se usato in modo improprio, può darti molto fogliame e meno prodotti. Usa il fertilizzante solo se necessario.
  • irrigazione. Innaffia le piante con almeno 1 pollice di acqua ogni settimana, a seconda delle condizioni meteorologiche. Innaffiali al mattino per farli asciugare rapidamente ed evitare la malattia fungina.
Come coltivare i fagioli

Domande Frequenti

Su che tipo di pianta crescono i fagioli?

Il fagiolo, o Phaseolus vulgaris, cresce a terra. È una pianta annuale con un baccello simile a un fagiolo, che può essere raccolto per il cibo. Il fagiolo stesso ha molti usi, anche per uso alimentare, oltre che per scopi industriali.

I fagioli sono un membro della famiglia dei legumi, che comprende piselli e lenticchie. Questa famiglia comprende anche una serie di altri ortaggi e frutta, come erba medica, semi di soia, arachidi e trifoglio. Tutti i membri di questa famiglia hanno baccelli che contengono semi. Il seme in un fagiolo è in realtà il frutto, o baccello, della pianta.

Devo coltivare fagioli a terra?

Sì, ma solo se sei disposto a sopportare molto lavoro e un po' di frustrazione. Se stai pensando di coltivare fagioli, scoprirai che occupano molto spazio, richiedono una buona dose di cure e sono soggetti a molti problemi. Ma c'è un'altra opzione disponibile: il giardinaggio in container.

Il giardinaggio in container significa coltivare cibo in una pentola o in un altro contenitore invece di piantarlo direttamente nel terreno. Questa può essere un'opzione interessante per i piccoli giardinieri che vogliono coltivare più verdure senza occupare una grande quantità di spazio all'aperto. Scoprirai che i giardini in vaso hanno alcuni vantaggi rispetto ai metodi di giardinaggio tradizionali.

La profondità del contenitore è importante?

Non devi preoccuparti troppo della profondità. L'unico problema è la dimensione del contenitore che stai riempiendo e quanto spazio d'aria hai sopra i fagioli. La regola generale è che i fagioli dovrebbero essere profondi almeno quanto il diametro del tuo chicco più grande.

Come si piantano i fagioli?

I fagioli sono facili da coltivare. Tutto ciò di cui hai bisogno è un vaso, un po' di terra e il giusto tipo di semi di fagiolo. Pianta i fagioli direttamente nei tuoi contenitori, quindi aggiungi un po' d'acqua e fertilizzante. Puoi anche metterli nel terreno in questo momento, ma devono essere molto ben annaffiati dopo la semina e ti consigliamo di concimarli in seguito. Questo è quello che farei: versare del fertilizzante sul fondo del vaso.

Metti la pianta al centro del vaso. Aggiungi acqua fino a quando il terreno non è profondo circa un pollice e aspetta che si scoli. Dopo un paio di giorni, puoi concimare il terreno o semplicemente annaffiare di nuovo se è asciutto. Se stai usando il terriccio del tuo giardino, potresti voler aggiungere un po' di fertilizzante extra prima di piantare.

Quando puoi piantare i fagioli all'aperto?

Puoi piantare fagioli all'aperto già nell'ultima settimana di aprile nei climi settentrionali e fino alla prima settimana di giugno nei climi meridionali. Nella maggior parte delle aree, tuttavia, dovrai aspettare fino a dopo il Memorial Day, il 25 maggio.

Puoi trapiantare i fagioli?

Le piante di fagioli possono essere avviate all'interno e trapiantate all'esterno una volta che sono state indurite (vedi questa pagina per ulteriori informazioni sull'indurimento). Se vivi in ​​un clima freddo, potresti dover iniziare i tuoi semi in casa o proteggerli dal gelo fino a quando il clima non si riscalda.

Conclusione

Coltiviamo fagioli da quando eravamo giovani e il nostro amore per i fagioli verdi e gialli continua a crescere ogni giorno.

Per la maggior parte dei giardinieri, i fagiolini rimangono una delle colture preferite da coltivare e mangiare. Sono facili e veloci da coltivare per renderli un ortaggio perfetto per i giardinieri alle prime armi.

Una volta che i fagiolini sono pronti, è essenziale raccoglierli una volta, raccogliere di nuovo e raccoglierne altri. È meglio coglierli quando sono giovani e snelli perché sono teneri e buonissimi. Se li lasci troppo a lungo, diventeranno duri e fibrosi e non sono deliziosi da mangiare. Quando smetti di raccogliere i fagioli, il prodotto si ferma.

Se non hai mai coltivato fagioli prima, puoi iniziare con i fagioli cespuglio e polo per la stagione del raccolto più lunga. Piantali in aiuole o fioriere rialzate all'inizio della primavera e assicurati di ottenere un raccolto nei prossimi giorni.

La condivisione è la cura!