Come conservare il coriandolo dopo la raccolta

La condivisione è la cura!

Ultimo aggiornamento il 25 dicembre 2022 a cura di Tony Manhart

In questo articolo, daremo uno sguardo approfondito alla storia, ai benefici per la salute, agli usi e al modo migliore su come conservare il coriandolo. Leggi fino alla fine per saperne di più sulla tua verdura preferita. 

Il coriandolo è un'Apiaceae proprio come il prezzemolo, le carote e il sedano. L'erba è commestibile ed è ricca di molti antiossidanti benefici per il corpo. Serve anche come un ottimo modo per condire i tuoi piatti.

Come conservare il coriandolo: cos'è il coriandolo? 

Il coriandolo è un'erba annuale che può essere trovato in molte parti del mondo. Appartiene alla famiglia delle Apiaceae con altri ortaggi nutrienti come carote e sedano. L'erba ha un gusto forte e allettante che la rende un'ottima aggiunta a zuppe e stufati. Originaria di parti dell'Europa meridionale, l'erba è anche comunemente chiamata coriandolo e prezzemolo cinese in alcune parti dell'Asia. 

La Storia

La storia del coriandolo risale al 6,000 aC durante il regno dei faraoni egizi. In una recente scoperta tracce di coriandolo, resti sono stati trovati in una grotta in Israele e in alcune parti dell'antico Egitto.

Il coriandolo fu usato per la prima volta nella civiltà moderna dai primi coloni britannici in Nord America negli anni '1670 del Seicento. 

Una pianta commestibile

Il coriandolo viene coltivato in abbondanza negli Stati Uniti negli stati della California, dell'Arizona, di Washington e dell'Oregon. Essendo una pianta aromatica, tutte le parti della pianta possono essere mangiate, ma le foglie e i semi sono le parti più comunemente usate della pianta. I fiori della pianta appaiono per lo più con petali bianchi ma possono anche essere rosa pallido a seconda delle condizioni del terreno. 

Come conservare il coriandolo: cos'è il coriandolo?

Uno dei tanti problemi con il coriandolo è che può essere difficile da conservare soprattutto se ne hai in grandi quantità, ma con i metodi giusti puoi mantenere fresche le tue verdure ogni volta che ne hai bisogno. 

Come conservare il coriandolo: Benefici per la salute del coriandolo

Il coriandolo è ricco di antiossidanti e vitamine che svolgono funzioni importanti nel corpo. Contiene vitamine A, C, K, inclusi grassi, carboidrati e proteine. Il coriandolo contiene anche tracce di potassio, manganese, colina e folato. Contiene anche gli antiossidanti luteina, beta-carotene, zeaxantina e beta-criptoxantina. Alcuni dei numerosi vantaggi del coriandolo includono:

Aiuta nella disintossicazione da piombo 

In uno studio condotto sui ratti, è stato scoperto che il coriandolo aiuta a sopprimere l'accumulo di piombo nel loro sistema. Ciò dimostra che la pianta potrebbe essere a modo sano per ridurre la tossicità dei metalli pesanti nel corpo. 

Serve come conservante naturale

Quando aggiunto ad altri alimenti, si è scoperto che il coriandolo aiuta a inibire l'ossidazione che ritarda il tempo necessario affinché il cibo si deteriori. Il dodecanale composto che si trova nei semi e nelle foglie gioca un ruolo importante nella capacità della pianta di uccidere la Salmonella. 

Trattamento dell'infezione fungina 

Gli oli essenziali nel coriandolo fungono da antimicotico naturale che aiuta a combattere le infezioni e ridurre gli effetti collaterali di altri trattamenti. Contiene carotenoidi un potente antiossidante che aiuta a ridurre i rischi di malattie degli occhi e alcune forme di cancro. 

Aiuta a migliorare la salute della pelle 

In un uno studio del 2015 , si è scoperto che gli estratti di coriandolo hanno la possibilità di proteggere la pelle dai raggi ultravioletti (UV) che potrebbero portare al fotoinvecchiamento. 

Proprietà antinfiammatorie

Ci sono affermazioni secondo cui il coriandolo possiede proprietà analgesiche e infiammatorie che potrebbero essere utili nel ridurre il dolore nel corpo. 

Come conservare il coriandolo: Usi del coriandolo 

 Il coriandolo ha molto uso dietetico grazie alla sua capacità di aggiungere sapore a qualsiasi piatto o bevanda. È anche privo di grassi, calorie e sodio extra, il che lo rende un ottimo ortaggio per la perdita di peso. Le foglie sono commestibili e possono essere consumate crude o semicotte per non perdere le proprietà medicinali e il sapore. Si usa la verdura  

  • Come ingrediente principale nei piatti tailandesi e messicani in cui le foglie vengono utilizzate nella salsa e nel guacamole. Si abbina bene anche con fagioli, uova, pesce e formaggio. Serve anche come ottimo modo per guarnire insalate, zuppe e salse di verdure cremose. Puoi preparare la tua ricetta fatta in casa usando il coriandolo. 
  • I semi sono usati come spezia per via del loro sapore di agrumi quando vengono schiacciati. Inoltre, i semi vengono coltivati ​​in grandi quantità in Australia, Marocco e India allo scopo di estrarne l'olio per la preparazione dell'olio essenziale. 

Come conservare il coriandolo

Uno dei tanti problemi con il coriandolo è nella sua conservazione. Come coltivatore, può essere difficile per te lasciare che tutte le foglie di coriandolo vadano sprecate. Con il giusti metodi di conservazione, puoi conservare il tuo coriandolo per settimane e persino mesi per usarlo in un secondo momento. Senza troppi sforzi, puoi conservare il tuo coriandolo:

1. Asciugare le foglie

Puoi conservare il tuo coriandolo mantenendo le foglie asciutte. Dopo averli raccolti, non dovresti risciacquare via lo sporco o i detriti per non bagnarli.

Poi bisogna tagliare le estremità delle foglie e legare dei mazzi alle estremità del gambo. Dovrai appendere i grappoli in posizione capovolta. Puoi farlo usando uno spago per legare il mazzo a un gancio o un gancio.

Ricordati di appenderli in un luogo caldo, lontano dalla luce diretta del sole, dove le foglie possono scolorirsi. 

Come conservare il coriandolo: benefici per la salute del coriandolo

2. Conservazione del coriandolo nei vassoi del ghiaccio

Puoi conservare le foglie di coriandolo fresche in una vaschetta del ghiaccio per l'uso nelle bevande aromatizzanti. Dopo aver raccolto la verdura, dovrai sciacquare e scolare il coriandolo dall'acqua in eccesso. Ora puoi tagliare i fiori a pezzetti con l'aiuto di un coltello prima di metterli in una vaschetta per il ghiaccio.

Ogni fessura sul vassoio dovrebbe contenere una quantità uniforme di coriandolo tritato. Successivamente, puoi coprire la teglia con acqua e congelare fino a quando non diventano ghiaccio. Quando è pronto per l'uso, ora puoi usare il ghiaccio per aromatizzare le bevande o lasciarlo sciogliere per l'uso in cucina. 

3. Conservazione del coriandolo in frigorifero 

Uno dei modi migliori per conservare il coriandolo fresco è refrigerarli. Una volta raccolte, è necessario potare i gambi e mantenere le foglie asciutte. Ciò significa che non devi risciacquare le foglie per sporco e detriti prima di riporle fino a quando le foglie non sono pronte per l'uso.

Dovrai quindi riempire un barattolo con una piccola quantità d'acqua e posizionare le foglie con il gambo appena tagliato rivolte verso il fondo del barattolo.

Usando un sacchetto di plastica, copri le erbe senza stringere e cerca di fissare il sacchetto in posizione. Coprire il sacco aiuta ad evitare l'accesso diretto all'aria che può accelerare l'ossidazione.

Ora puoi conservare il barattolo in frigorifero fino a quando le foglie non diventano scolorite e appassiscono. Dovrai cambiare l'acqua nel barattolo periodicamente preferibilmente ogni 3 giorni. 

Conclusione

Se stavi pensando di coltivare il coriandolo nel tuo giardino e sei preoccupato di come conservare la verdura dopo il raccolto, con i metodi sopra indicati, non dovresti avere problemi a mantenere la tua verdura piccante preferita ogni volta che ne hai bisogno nel tuo piatto o bevanda .

Domande Frequenti

Devo lavare il coriandolo prima di riporlo?

Non consigliamo di lavare il coriandolo in quanto può causare una perdita di potenza.

Il coriandolo è un'erba comunemente usata nella cucina messicana, asiatica e mediterranea. È spesso considerato più pungente di suo cugino, il coriandolo, il che lo rende essenziale per piatti come la salsa verde. Tuttavia, se decidi di lavare il coriandolo prima di riporlo, le erbe perderanno parte della loro potenza e del loro sapore.

Quanto tempo può durare il coriandolo in frigo?

Il coriandolo può durare fino a due settimane in frigorifero prima che inizi a perdere sapore e consistenza.

Quali sono i punti neri sul coriandolo?

Le macchie nere sul coriandolo sono causate dalla presenza di batteri nel terreno che lo circonda. Possono anche svilupparsi da un'irrigazione eccessiva o da un'eccessiva esposizione al sole.

Il coriandolo è un'erba popolare che viene spesso utilizzata come guarnizione per piatti e insalate messicani e asiatici. Sebbene questa erba sia diventata più comune nelle cucine di tutto il mondo, presenta anche alcuni rischi che devono essere affrontati. I punti neri sul coriandolo possono causare malattie di origine alimentare se non affrontati abbastanza presto e sono spesso confusi con muffe o altri contaminanti negli alimenti.

Dovresti mangiare i gambi del coriandolo?

La risposta a questa domanda è no. Non fa bene alla salute e potrebbe anche essere pericoloso.

Nonostante alcuni credano che i gambi del coriandolo dovrebbero essere mangiati, non fanno bene a te. Contengono infatti una sostanza tossica chiamata tiocianato, che con un'esposizione prolungata potrebbe causare danni ai polmoni e insufficienza renale.

Come si conserva il coriandolo a lungo termine?

Esistono diversi modi per conservare il coriandolo. Può essere utilizzato fresco, essiccato o congelato. È meglio usarlo fresco in insalate e panini.

Fresco: il modo più semplice per conservare il coriandolo è conservarlo in un contenitore aperto con una piccola quantità d'acqua in modo che le foglie possano rimanere idratate.

Essiccati: l'essiccazione delle foglie può anche conservarle a lungo - circa due settimane se conservate in un contenitore ermetico a temperatura ambiente.

Congelato: se congeli il coriandolo, dura solo circa due mesi ma potrai usarlo quanto vuoi perché si scongela rapidamente quando ne hai bisogno.

Come si mantiene fresco il coriandolo negli asciugamani di carta?

Il coriandolo è un'erba popolare da utilizzare in molti piatti. Può essere utilizzato in insalate, tacos, salse e altro ancora. Tuttavia, quando conservi le foglie di coriandolo in carta assorbente, potrebbero diventare mollicce e inutilizzabili.

Esistono diversi modi per mantenere fresche le erbe aromatiche in carta assorbente. Puoi provare a metterli in un barattolo o in un altro contenitore con un coperchio ermetico o metterli sopra una ciotola d'acqua con un coperchio ermetico. Puoi anche provare ad avvolgere l'esterno dell'asciugamano attorno al gambo del coriandolo e poi gettarlo nel piatto.

Come si conserva il coriandolo in frigorifero senza plastica?

Se vuoi mantenere il coriandolo fresco per un massimo di quattro giorni, avvolgilo ermeticamente in carta assorbente umida e conservalo in un contenitore con un coperchio ermetico.

Non conservare il coriandolo vicino a cibi acidi o salati che potrebbero lisciviarne i sapori.

La condivisione è la cura!