Il modo migliore per conservare i cetrioli

La condivisione è la cura!

Ultimo aggiornamento il 29 dicembre 2021 a cura di

Innegabilmente, i cetrioli lo sono verdure deliziose per chi li ama. Si mangiano meglio crudi e freschi dove puoi goderti sia il suono che il gusto croccanti. Devono essere mantenuti freschi tutta la settimana soprattutto se ne hai in abbondanza e non hai intenzione di consumarli tutti in una volta. La loro freschezza per giorni non è qualcosa che nessuno può garantire e quindi la conservazione diventa necessaria. Se tu non conservarli nel modo giusto, ti sveglierai una mattina per trovarli di colore giallo pallido e non più commestibili. Quindi, come conservare i cetrioli dal giardino?

L'archiviazione è una cosa e l'archiviazione corretta è un'altra cosa. La maggior parte delle persone li mette semplicemente sul bancone e pensa di essere al sicuro, ma i prossimi due giorni annulleranno quella loro nozione di sicurezza con i cetrioli aspri che sorridono loro.

Ecco come conservare correttamente i cetrioli dall'orto e mantenerli freschi per tutta la settimana  

La refrigerazione è uno dei modi migliori per conservare le verdure e gli oggetti più commestibili in cucina per averli freschi e pronti per il consumo. Ma quando si tratta di frutti come i cetrioli, le temperature più basse non sono davvero ottime per la loro conservazione. C'è un sistema di conservazione in frigorifero per mantenerne la temperatura minima e non comprometterne la freschezza. Lascia che ti guidi lungo i passaggi su come farlo bene. 

Avvolgi il cetriolo 

Non mettere i cukes crudi in frigo. Devi avvolgerli. L'imballaggio assicura che la quantità di umidità che ricevono dalla loro conservazione chiusa (frigorifero) sia ridotta, quando ricevono troppa umidità, facilita il loro processo di decomposizione, motivo per cui conservarli nudi in frigorifero è una pessima idea. Non sbagliare a metterli nel congelatore che è anche peggio. 

Ci sono due materiali ideali che puoi usare per avvolgerli prima di refrigerarli. Puoi usare un tovagliolo di carta o un involucro di plastica. Questi involucri, come accennato in precedenza, riducono al minimo il livello di penetrazione dell'umidità nei cetrioli. Sebbene il frigorifero sia il posto migliore per conservarli, potrebbe anche essere il posto peggiore in cui possono essere. Temperature inferiori a 40 gradi Fahrenheit sono ostili alla commestibilità dei tuoi cari cukes. 

Mettere all'interno del frigorifero 

Dopo il confezionamento, ora puoi refrigerarli ufficialmente. Ma prima, solo per assicurarti che la temperatura del frigorifero sia sufficientemente ambiente, puoi mettere i cetrioli avvolti in un sacchetto di plastica trasparente prima di metterli nel frigorifero. Dove metterli in frigorifero è un altro fattore da considerare. Non immergerli mai sul fondo del frigorifero, di solito lì fa più freddo. A questo scopo, usate la verdura fresca del vostro frigorifero. 

Come conservare i cetrioli dall'orto: Altre Opzioni 

La refrigerazione non è l'unico metodo per conservare i cetrioli. Quando è inverno e la temperatura esterna scende sotto lo zero, la tua cucina è un frigorifero naturale e il frigorifero è l'ultimo posto in cui vorresti conservare le tue verdure. È qui che entrano in gioco le altre opzioni. 

Ecco come conservare correttamente i cetrioli dall'orto e mantenerli freschi per tutta la settimana

Conservare a temperatura ambiente

Ovunque all'esterno si sta già gelando, ma poiché c'è un tetto sopra la testa, hai almeno una temperatura moderata nella tua cucina in cui il gas fornisce un certo livello di calore e l'attività in cucina cerca di bilanciare la temperatura.

Puoi semplicemente affettare i tuoi cetrioli e metterli in una ciotola. Coprire dopo e lasciarli sugli scaffali. Se li utilizzerai al più presto, puoi versare dell'acqua fredda nella ciotola per rinfrescarli.

Puoi anche tenerli in un cestino. Questo metodo non garantirà una conservazione a lungo termine ma li manterrà almeno freschi e croccanti per un paio di giorni. 

Convertili in una bevanda disintossicante

Con una bevanda disintossicante, puoi raccogliere i doppi benefici di queste verdure sane. Basta affettarli e riempirli in una tazza di vetro. Taglia un po' di limone e mela e includi nella tazza di vetro o nella brocca. Quindi aggiungere l'acqua a tutto il composto e metterlo in frigorifero. Lascia che la miscela si depositi in modo che tutti i nutrienti nel cetriolo, nella mela e nel limone possano defluire nell'acqua.

Quest'acqua è salutare e può disintossicare il tuo corpo. L'acqua può rimanere fino a 4 giorni ed essere comunque sicura da bere. 

Ecco come conservare correttamente i cetrioli dall'orto e mantenerli freschi per tutta la settimana Convertirli in una bevanda disintossicante

Come conservare i cetrioli dall'orto: Soluzione di limone e sale

Il sale è un conservante naturale per la carne in cucina e l'inclusione del limone può creare una potente combinazione di conservanti non solo per le carni ma anche per le verdure.

Questo metodo è meglio utilizzato per i cetrioli a fette. Queste fette diventano acide più velocemente rispetto a quando non sono tagliate, quindi hanno bisogno di un metodo di conservazione più rinforzato.

Affettare i cetrioli e metterli in una ciotola, quindi affettare un po' di limone e spremere il succo di limone nei cetrioli. Aggiungere qualche pizzico di sale e mescolare il composto.

Questo metodo di conservazione può mantenere i tuoi cetrioli freschi fino a una settimana e alcuni giorni. Oltre alla loro freschezza, questo metodo di conservazione può rendere i cetrioli più gustosi del solito.  

decapaggio 

Il decapaggio è anche un altro metodo per conservare i cetrioli affettati per mantenerli freschi tutta la settimana per il consumo. Il decapaggio tende a convertire il cetriolo in una prelibatezza o in una sorta di ricetta. Può servire come pasto dopo averlo messo in salamoia e conservato.

Questa idea potrebbe non risuonare con lo stile di cucina o le preferenze alimentari di tutti, ma non c'è nulla di male nel provare. Per mettere in salamoia il tuo cetriolo, condiscilo con sale e pepe o esploralo con altre spezie che hai in cucina.

Dopo il condimento, mettete il composto in frigorifero e lasciatelo riposare per rilasciare tutti i suoi nutrienti. Mettere in frigo per circa 24 ore a temperatura controllata – non dovrebbe fare troppo freddo in frigo anche se è un frigorifero altrimenti lo scopo sarà vanificato. Trascorse le 24 ore, tira fuori il delizioso e abbinalo al tuo cibo o mangialo singolarmente. 

Come conservare i cetrioli dall'orto: soluzione di limone e sale

Ecco qua: vari metodi per conservare i cetrioli che, tra l'altro, sono una delle verdure più sane con cui l'uomo è benedetto. Conservali e trai il meglio dalla loro bontà.

Domande Frequenti

Come si mantengono i cetrioli freschi più a lungo?

Quando si tratta di conservare i cetrioli, la chiave è trovare un contenitore che abbia la circolazione dell'aria. Il contenitore dovrebbe anche essere abbastanza profondo in modo che l'acqua non ristagni e avere anche un coperchio poiché la maggior parte dei cetrioli tende a galleggiare.

Alcuni altri metodi per mantenere freschi i cetrioli sono usare un tovagliolo di carta tra strati di plastica o un tovagliolo di carta avvolto attorno ad essi e poi metterli in un sacchetto di plastica con dei fori.

Come si conservano i cetrioli in un barattolo di vetro?

I barattoli di vetro sono un'opzione di conservazione perfetta per frutta e verdura che potresti voler tenere a portata di mano. È facile conservare i cetrioli in un barattolo di vetro seguendo questi passaggi:

1. Togli la parte superiore del barattolo di vetro

2. Usa le pinze o le mani per rimuovere il cetriolo dal gambo e mettilo nel barattolo.

3. Riempi d'acqua il barattolo di vetro, in modo che sia pieno per circa tre quarti

4. Rimetti il ​​coperchio sul barattolo, avvitandolo saldamente alla bocca del barattolo in modo che l'aria non possa fuoriuscire attraverso di esso

5. Metti un peso sopra il coperchio, come un tovagliolo di carta o un sacchetto pieno di sassi, in modo che l'acqua non fuoriesca dal barattolo.

Puoi congelare i cetrioli per un uso successivo?

La liofilizzazione è un processo che separa l'acqua da una sostanza e il prodotto risultante ha molte applicazioni. Viene utilizzato nell'industria alimentare per conservare gli alimenti per un uso successivo. Questo processo utilizza temperature più basse rispetto ai metodi di cottura tradizionali, ma richiede comunque tempo e fatica.

Puoi congelare i cetrioli per un uso successivo?

La risposta a questa domanda è no, non puoi congelare i cetrioli per un uso successivo. Congelarle non servirà a nulla. Il motivo per cui le persone congelano gli alimenti è perché vogliono conservarli per un consumo futuro e vogliono che il loro cibo sia il più fresco possibile quando lo consumano. I cetrioli sono frutti sensibili che appassiranno se esposti a temperature di congelamento abbastanza a lungo, quindi congelarli non sarebbe una buona idea.

Come si mantengono i cetrioli freschi in frigorifero?

Non appena i cetrioli vengono tagliati dalla vite, iniziano a perdere la loro freschezza. Per questo è necessario conservarli in frigorifero. Esistono diversi metodi per mantenere i cetrioli freschi in frigorifero, incluso l'utilizzo di un involucro di plastica e l'utilizzo di un foglio di alluminio.

I cetrioli possono essere conservati freschi per diversi giorni se refrigerati con un involucro di plastica sopra o se coperti da un foglio di alluminio. I cetrioli non dovrebbero essere conservati sulle loro estremità o marciranno più velocemente e odoreranno di più che se fossero posizionati in posizione verticale.

Frutta e verdura devono essere leggermente coperte prima di refrigerare; questo aiuterà a rilasciare l'umidità in eccesso e mantenere la freschezza più a lungo.

Quanto durerà il cetriolo affettato in frigorifero?

I cetrioli affettati sono un ingrediente comune nelle insalate. Non si rovinano facilmente, ma perdono la loro croccantezza quando si trovano in frigorifero. Ma quanto durerà?

A seconda del tipo di cetriolo che hai e delle sue dimensioni, i cetrioli affettati possono durare da 2 a 5 giorni. Per conservarli più a lungo, avvolgeteli in un foglio di alluminio e metteteli in frigorifero.

La condivisione è la cura!