Di quanto sole hanno bisogno i gigli? - Una panoramica

La condivisione è la cura!

Ultimo aggiornamento il 22 marzo 2022 da Fabiola L.

Di quanto sole hanno bisogno i gigli mentre crescono e quante volte dovrei annaffiarli per assicurarmi che il sole non li secchi e li uccida.

gigli (Lilium spp) sono amati da fioristi e giardinieri di tutto il mondo! Sono deliziosamente sgargianti con bellissimi fiori e profumo inebriante.

Conosciuti per le loro fioriture grandi e audaci in deliziosi colori, questi bulbi resistenti richiedono poca manutenzione, sono affidabili e si moltiplicano facilmente. Oh, e hanno una fragranza indimenticabile e intensamente dolce.

Hanno un display così splendido e di classe; potresti pensare che questi bulbi esotici siano difficili o difficili da coltivare.

Ma non è così: questi famosi ibridi sono facili da coltivare e si adattano alla maggior parte delle condizioni.

Perché coltivare i gigli?

  • Facile da coltivare – La cura dei gigli è facile per chiunque sia disposto a coltivarli. Queste sono alcune delle piante perenni solari più facili da coltivare, purché abbiano terreni ben drenanti e molti soli.
  • Bello, appariscente, colore estivo - I fiori di giglio sono grandi e belli con alcuni che crescono fino a 8 pollici di diametro, quindi si notano facilmente nel giardino estivo. Sono disponibili in una varietà di colori tra cui arancione, bianco, rosa, rosso, giallo e altro ancora.
  • Fiore reciso eccezionale - Il fiore di giglio è amato e ideale per bouquet da sposa, centrotavola e composizioni di fiori recisi. Un fiore di giglio è sufficiente per far risaltare un arrangiamento.

  • Fragranza Incredibile – Un esempio sono i gigli orientali che sono i migliori per la loro eccezionale fragranza che galleggia nella brezza estiva. Come fiori recisi, possono profumare una stanza.
  • Versatilità - I gigli sono disponibili in molti colori e dimensioni. Sono facili da inserire negli ambienti del giardino e persino nei vasi.
  • Tempo di fioritura – Quando i gigli fiore, c'è solo una bellezza che non puoi nascondere. Quando fioriscono? Questo dipende dalla varietà di giglio che stai coltivando. Con un po' di pianificazione, puoi piantare diverse varietà e avere fioriture sparse per tutta l'estate.

Di quanto sole hanno bisogno i gigli?

I gigli hanno bisogno del sole una buona quantità di sole per prosperare. Una singola pianta di giglio matura può produrre dozzine di fiori durante l'estate. I fiori devono aprirsi alla luce diretta del sole o in ombra parziale.

Durante la fioritura è ottimale che i gigli ricevano un minimo di 6 ore di luce solare diretta. Una volta fiorite, rimangono fresche più a lungo se parzialmente ombreggiate durante la parte più calda della giornata.

Di quanto sole hanno bisogno i gigli

Coltiva i tuoi gigli in un sito che riceve pieno sole e un po' di ombra parziale per bilanciare i due quando necessario.

Coltivare con successo i tuoi gigli sotto il sole

Indipendentemente dal tipo che scegli di coltivare, la cura e la coltivazione di tutte le varietà sono simili. Ecco alcuni suggerimenti da seguire.

  • Semina i bulbi in autunno o in primavera subito dopo la semina. Questi bulbi non hanno una capacità di ritenzione dell'umidità e si seccano rapidamente rovinandoli.
  • Usa il terreno ricco di sostanze organiche con un pH da neutro a leggermente acido da 6.0 a 6.5. assicurati che il tuo terreno sia sempre fresco e umido.
  • I gigli stanno meglio in pieno sole parziale, ma alcuni preferiscono l'ombra chiara, come gli ibridi Martagon e alcune specie nordamericane.

Meraviglia del suolo | Miscela di terriccio biologico premium

71lBK3kYw1L. CA SL1254

Piantare

Pianta i tuoi bulbi da 4 a 6 pollici di profondità. Tuttavia, anche se te lo perdi, hanno radici contrattili che tirano i bulbi alla loro giusta profondità. Pertanto, preferiresti piantarli troppo poco profondi che troppo profondi.

Per crescere con successo, usa un terreno ben drenante. Non lasciare che i bulbi rimangano nell'acqua, altrimenti marciranno. Aggiungi una buona quantità di materia organica come compost o letame invecchiato per arricchire il tuo terreno.

Per aiutare a trattenere l'umidità, aggiungi 1/3 di cocco grattugiato, muschio di torba, perlite o vermiculite. Per migliorare il drenaggio, se necessario, aggiungi della sabbia grossolana.

Metti un po' di farina d'ossa nei buchi di piantagione e pianta i bulbi con l'estremità piatta (radice) rivolta verso il basso. I bulbi dovrebbero trovarsi a circa 3 pollici sotto la superficie del suolo.

Pianta i bulbi a una distanza di 10 pollici l'uno dall'altro per garantire una corretta circolazione dell'aria e prevenire le malattie fungine.

Piantare gigli

Innaffia immediatamente per sistemare i bulbi e aggiungi uno strato di 1 pollice di pacciame fogliare o per aiutare a trattenere l'umidità.

Dopo che gli steli emergono dal terreno, nutrilo con un buon fertilizzante come il 10-10-10 (NPK). Aggiungi una seconda alimentazione supplementare quando i germogli iniziano a formarsi e annaffia bene.

Ora puoi iniziare a goderti i fiori con i gigli asiatici che fioriscono per primi a partire dalla tarda primavera. Orientale e Trombe fioriscono in piena estate, con gli altri ibridi che seguono da metà a fine estate.

Dopo la fioritura, rimuovi tutti i fiori esauriti, ma lascia 2/3 dello stelo e delle foglie in posizione per la fotosintesi.

Lascia che gli steli muoiano da soli, quindi tagliali a terra e pulisci intorno alle piante per l'inverno.

Ulteriori informazioni su Perché le mie calle stanno cadendo?

Conclusione dei fiori di giglio

Per quanto i gigli ne richiedano in abbondanza soli durante la crescita, necessitano anche di un periodo di dormienza invernale fredda e non crescono bene nelle zone con inverni caldi.

Domande Frequenti

I gigli hanno bisogno della luce solare diretta?

I bulbi di giglio (specie Lilium) sono molto popolari e facili da coltivare. I gigli sono piante resistenti e a bassa manutenzione che possono tollerare molti abusi, ma fanno meglio con un buon drenaggio. I gigli preferiscono crescere in un terreno ricco e umido, quindi il luogo ideale è un luogo soleggiato che rimanga umido tutto il giorno.

Sono disponibili in una varietà di colori, forme e dimensioni. Alcune varietà di giglio non tollerano condizioni umide, mentre altre lo fanno. I gigli vengono spesso coltivati ​​all'interno, in serre o in finestre soleggiate. La maggior parte non tollererà il gelo. Tuttavia, alcune varietà di giglio, come il giglio bianco dell'orchidea, sopravviveranno a temperature fino a 0 gradi Fahrenheit.

Cosa è più importante quando si prendono i gigli?

I gigli sono una delle piante più popolari per il giardinaggio in vaso. Finché fornisci abbastanza luce e calore, i tuoi gigli prospereranno. I gigli possono essere coltivati ​​in vasi o contenitori, ma se vuoi che crescano bene, dovresti annaffiarli spesso. Finché fornisci abbastanza luce e calore, i tuoi gigli prospereranno. In estate, dovresti annaffiare le ninfee ogni giorno e applicare il fertilizzante una volta al mese.

Posso piantare un giglio in vaso all'esterno?

I gigli sono abbastanza facili da coltivare fintanto che viene data loro molta acqua.

Non sono sicuro di quale sia la specie esatta che hai, ma sono abbastanza sicuro che a loro non dispiacerà stare in giardino. Esistono diversi tipi di gigli che possono essere coltivati ​​all'aperto e anche alcuni che tollereranno temperature fino a -10 gradi Fahrenheit. In effetti, sono piante abbastanza resistenti che sopravviveranno a quasi tutto ciò che il tuo giardiniere medio può lanciargli contro.

I gigli in vaso ricrescono?

Sì, ricresceranno. Se ne hai alcuni, non aver paura di tagliarli un po'. Se vuoi crescere di più, puoi mettere il vaso in un luogo caldo e buio e dovrebbe tornare. Se ne hai solo uno, puoi provare a dargli un buon sorso d'acqua, quindi spostarlo in un punto luminoso per alcuni giorni e vedere se questo fa qualcosa.

Cosa posso fare per salvare i miei se di giorno sembrano stare bene, ma di notte si addormentano profondamente?

Queste piante di solito richiedono più acqua di una pianta che va all'esterno. Se hai notato che la pianta cade, significa che probabilmente la pianta non sta ricevendo abbastanza acqua. In questo caso, ha bisogno di acqua ogni due giorni.

In che periodo dell'anno fioriscono i gigli?

La risposta a questa domanda è molto importante per molti giardinieri. È difficile trovare gigli in autunno a causa del freddo e non tornano la primavera successiva. Se vuoi organizzare una mostra floreale in autunno, dovrai acquistarli in estate. I gigli sono la pianta perfetta per il giardinaggio autunnale perché possono essere raccolti durante l'intera stagione.

La condivisione è la cura!