Quando piantare il melone: ​​il momento giusto

La condivisione è la cura!

Ultimo aggiornamento il 25 gennaio 2022 da

Sai quando piantare il melone o hai piantato il tuo sperando che ti portasse i suoi dolci frutti ma alla fine ti deluderà?

La pianta del melone è anche conosciuta come melone muschiato, è popolare e cresce in molti giardini domestici. È facile riconoscere questo frutto dalla buccia reticolata e dalla polpa color arancio dolce. I meloni sono strettamente imparentati con zucca, cetrioli e zucche e condividono le stesse condizioni di crescita.

L'estate è sempre la migliore tempo per goderti la tua scorta di meloni freschi. Colorati e luminosi, questi frutti sono un'aggiunta perfetta al bel tempo.

Questo membro della famiglia dei meloni può crescere con poca manutenzione nel tuo giardino. Per sapere come farlo, seguici mentre analizziamo il viaggio per coltivare i tuoi meloni.

Quando piantare il melone

Cantalupi o melone è una pianta molto tenera per il clima caldo e prospera da molto caldo a caldo.

Pianta i tuoi semi di melone in giardino o prepara i trapianti da 3 a 4 settimane dopo l'ultima data media di gelo in primavera.

Semina i semi di melone al chiuso circa 6 settimane prima di trapiantare le piantine in giardino. Usa torba biodegradabile o vasi di carta che possono essere posizionati direttamente in giardino.

Tieni le tue piantine o semi lontano dal gelo perché non lo fanno tollerare il gelo.

Fasi e crescita della pianta del melone

Ora che sai quando piantare, diamo un'occhiata ad alcuni consigli importanti per coltivare i tuoi meloni.

Iniziare i semi al coperto

I meloni richiedono una lunga stagione di crescita, quindi è meglio iniziarli in casa almeno 3 settimane prima dell'ultima data di gelo. Semina 3 semi per vaso o cellula di germinazione, ½ pollice di profondità. Mantieni il terreno leggermente umido mentre aspetti che avvenga la germinazione. Una buona quantità di calore produce migliori tassi di germinazione. Mantieni il terreno tra 80-90 gradi utilizzando un tappetino termico, se necessario.

Una volta che i tuoi semi germinano, abbassa leggermente la temperatura del terreno a 70 gradi per 1 o 2 settimane e diminuisci la quantità di acqua che dai.

Diradare le piantine per lasciare una pianta per vaso o cella. Quando noti le prime foglie vere, riduci le annaffiature ma non lasciare che la pianta si secchi. Indurisci le tue piante esponendole alle condizioni esterne.

In tarda primavera, trapianta le piantine nella loro posizione permanente. Scegli una giornata nuvolosa per ridurre al minimo l'appassimento e consentire alle tue giovani piante di rafforzarsi.

Semi Di Cantalupo All'aperto Semina Diretta

I semi di melone possono essere seminati direttamente in giardino se hai una lunga stagione di crescita calda. Semina i tuoi semi da 1 a 2 settimane dopo l'ultimo gelo medio, quando il terreno è di 70 gradi F o più caldo. Semina i tuoi semi a ½ pollice di profondità e 6 semi per collina. Distanziali a 1 piede l'uno dall'altro in file e a 5 piedi l'uno dall'altro da piantare: 2 o 3 piante sottili per collina per consentire alle restanti di crescere forti.

Scegli un buon sito di impianto

Il cantalupo preferisce terreni ben drenati, caldi e ricchi di sostanza organica con pH da 6.5 ​​a 7.5. È necessaria un'umidità costante e adeguata fino a quando il frutto non avrà le dimensioni di una pallina da tennis. Assicurati che la temperatura del terreno sia inferiore a 50 gradi F per una crescita lenta. È possibile utilizzare coperture in plastica nera e in tessuto per accelerare il riscaldamento del suolo. I terreni sabbiosi o strutturati sono i migliori perché si riscaldano rapidamente in primavera.

Mantenere la tua pianta di melone

  • I trapianti di melone sono delicati come lo sono le altre piante. Assicurati di fornire a questi trapianti cure speciali per assicurarti che crescano bene.
  • Pacciama le piante dopo che il terreno si è riscaldato per aiutare a mantenere un'umidità costante e sopprimere le erbacce. Puoi usare una copertura in tessuto ma rimuoverli durante la fioritura per consentire l'impollinazione da parte delle api. Una buona impollinazione è fondamentale per l'allegagione del frutto.
  • Durante l'impollinazione, fornisci alle tue piante molta umidità fino a quando non raggiungono le dimensioni di una pallina da tennis, annaffiando il terreno solo quando è asciutto e le foglie mostrano segni di appassimento.
  • Per prevenire danni agli insetti sui frutti in via di sviluppo, posiziona le tue piante di melone su pezzi di legno.
  • Puoi usare il traliccio per fornire supporto ai tuoi meloni, sostenendo questi frutti con imbracature fatte di rete, collant o tessuto. Il traliccio fornisce una corretta circolazione dell'aria intorno alle piante e aiuta a ridurre i problemi di malattie fogliari. Il metodo di supporto a traliccio è meglio utilizzato per le varietà di frutta più piccole.
  • Per grandi piantagioni comunemente colpite dai venti, lasciare una striscia di coltura di copertura di segale ogni seconda o terza fila perpendicolare ai venti prevalenti.
  • Non piantare alcun membro della famiglia di cetrioli tra il melone per ridurre i problemi di malattie e insetti. Inoltre, evita di piantare questi cetrioli nello stesso punto per due anni consecutivi.
  • Non lasciare mai che i tuoi meloni si secchino durante la stagione di crescita; non tollerano la siccità e possono facilmente morire. Allo stesso modo, fai attenzione a non innaffiare eccessivamente le tue piante poiché ciò influenzerà negativamente il gusto e il sapore dei tuoi frutti in seguito. La regola è mantenere il terreno umido ma non inzuppato.

Come capire se un melone è maturo

  • I meloni coltivati ​​nella vite maturano da 35 a 45 giorni dopo l'impollinazione, ma dipende dalle condizioni meteorologiche.
  • Quando osservi il colore della buccia diventare giallo-beige crema e la superficie netta che diventa troppo ruvida, e i viticci vicino al frutto che diventano marroni e secchi, sappi che il frutto è maturo.
  • Per favore, non aspettare che il frutto cada dalla vite; invece, fai attenzione ai segni che è pronto per essere raccolto. Per raccoglierlo, torcere delicatamente il frutto dal gambo; si sfila facilmente.
  • Non raccogliere un melone acerbo dalla sua vite in quanto non matura dopo la vendemmia. Se noti quelli venduti nei negozi con ancora piccoli steli attaccati, probabilmente sono stati raccolti troppo presto e non saranno molto dolci.
  • Una volta raccolti, conservali a 45-50 gradi F per circa una o due settimane.

il melone è maturo

Quando piantare il melone Conclusione

Avendo imparato quando piantare il melone, ci sono altri punti importanti che devi considerare.

La chiave per un melone dolce è il suo contenuto di zucchero prodotto dalle foglie. Pertanto, tutto ciò che danneggia le sue foglie danneggia anche la qualità del frutto.

Fai attenzione all'infezione fungina delle foglie che si diffonde rapidamente e colpisce sia le foglie che i frutti. Tratta l'infezione fungina delle foglie con fungicidi approvati nel tuo stato.

Alcuni meloni sono tolleranti all'oidio, mentre altri no. Se non sei sicuro, chiedi consiglio in anticipo.

Con una cura e una manutenzione adeguate, il melone crescerà per fornirti molti frutti dolci di cui godrai a lungo.

Per saperne di più: Di quanti bastoncini di lampone ho bisogno?

Domande Frequenti

Quanto tempo impiega una pianta di melone a produrre frutti?

Il tempo impiegato da una pianta di melone per dare frutti è diverso per le diverse cultivar. Secondo questo articolo, il tempo per dare i suoi frutti varia da 3-5 mesi a seconda della cultivar e della temperatura. Questo grafico mostra il numero tipico di giorni dalla germinazione fino alla maturità del frutto per diverse cultivar.

Quanto tardi puoi piantare il melone?

In generale, si può piantare il melone dopo la prima settimana di agosto. Di solito vengono piantate da inizio a metà giugno e raggiungeranno le dimensioni massime in tempo per la raccolta in ottobre. 

Tuttavia, dipende molto dalla varietà, ma in generale più maturo è il melone, più tardi può essere piantato. Troverai informazioni più dettagliate presso l'ufficio di estensione locale. Ad esempio, un melone (Cucumis melo) coltivato in climi caldi può essere pronto per la raccolta in 90 giorni. Con tempo fresco, potrebbe volerci più tempo, fino a 120 giorni.

Quanto è facile coltivare il melone?

I meloni sono uno dei meloni più facili da coltivare in Nord America. Sono tolleranti alle basse temperature e sono molto resistenti, il che li rende un'ottima scelta per la semina in contenitori o aiuole in primavera. Il segreto per coltivare i meloni è fornire molta acqua e fertilizzante. Il melone avrà bisogno di quanta più acqua possibile durante lo sviluppo.

I meloni sono annuali o perenni?

I meloni sono una pianta perenne, il che significa che vivranno per anni. Si coltivano al meglio in terreni ben drenati e dovrebbero essere potati regolarmente per mantenerli in salute. I meloni produrranno frutti per molti anni, ma è solo dopo il terzo anno che dovresti aspettarti di vedere i frutti. Il frutto stesso può durare per alcune settimane, a seconda di quanto è fredda la tua zona.

Perché il mio melone impiega così tanto tempo a maturare?

Questa è una domanda difficile. In teoria, le piante di melone dovrebbero crescere e maturare frutti, ma potrebbero non esserlo. Potrebbero volerci molto tempo per maturare, o potrebbero avere una malattia, ecc. Quindi devi considerare tutte le possibili ragioni per cui non è ancora maturato. Ecco alcune cose da considerare:

La pianta cresce vigorosamente? Se sta crescendo lentamente, significa che non riceve abbastanza luce, acqua o fertilizzante. Se questo è il caso, dai alla pianta più di ciò di cui ha bisogno. Le foglie ingialliscono, appassiscono o muoiono? Se è così, probabilmente è troppo caldo.

Prova a spostarlo in un luogo più fresco e annaffia abbondantemente per raffreddarlo.

Che aspetto ha un melone quando inizia a crescere?

Avrà una leggera colorazione verde e avrà piccole protuberanze sulla pelle. Le protuberanze sono i semi e avranno un diametro di circa 1/4". Penso che puoi anche vederli sotto una lente d'ingrandimento se guardi da vicino.

La condivisione è la cura!