Quante volte innaffi le stelle di Natale

La condivisione è la cura!

Ultimo aggiornamento il 28 dicembre 2021 a cura di

Una pianta popolare per le vacanze è la stella di Natale. Con le loro foglie colorate chiamate brattee, portano un colore allegro nelle vostre case durante le vacanze invernali. Mantenere queste bellezze delle stelle di Natale non è così difficile e l'irrigazione è un modo per mantenere le stelle di Natale. Pertanto, con quale frequenza annaffiate le stelle di Natale?

Se vuoi sapere con quale frequenza dovresti innaffiare le stelle di Natale, allora questa guida è per te. Quindi discutiamo di questo.

Quante volte innaffi le stelle di Natale

La frequenza con cui innaffi la tua stella di Natale non è così difficile da dire. Ma prima, diamo un'occhiata ai modi per determinare se una stella di Natale ha bisogno di acqua.

Poinsettie d'irrigazione

Come determinare se una stella di Natale ha bisogno di acqua

Dopo aver ottenuto il tuo vaso di stelle di Natale, dovrai fare alcuni test del terreno di tanto in tanto per determinare se la tua pianta di stella di Natale ha bisogno di annaffiare.

  • Dovrai inserire il dito nel terreno della stella di Natale. Quando noti che la tua pianta di stelle di Natale è completamente inzuppata, dovresti lasciare la pianta da sola e ricontrollare dopo una settimana. Dopo una settimana, inserisci il dito nel terreno. Quando noti che il terreno è completamente asciutto, puoi annaffiare di nuovo.
  • Ancora una volta, mentre immergi il dito nel terreno delle stelle di Natale e noti che il terriccio è asciutto ma il terreno interno è umido. Innaffia semplicemente il terriccio con parsimonia. L'obiettivo è fornire sempre umidità all'intero terreno.
  • Se l'intero terreno delle stelle di Natale è bagnato mentre immergi il dito, non è necessario annaffiare il terreno delle stelle di Natale. Lascialo e controlla di nuovo l'umidità del terreno dopo un giorno o due.
  • Inoltre, se noti che il terreno è asciutto mentre il tuo dito lo attraversa, significa che le tue stelle di Natale hanno bisogno di annaffiare. Il terreno delle stelle di Natale non dovrebbe mai essere asciutto.

Sistema di irrigazione automatico Blumat

61r%2B42ztj3L. AC SL1200

Per saperne di più, leggi Poinsettie – Si possono lasciare fuori al freddo?

Innaffiare le stelle di Natale

Le stelle di Natale sono una pianta tropicale, in quanto tali amano che il loro terreno sia sempre umido. Tuttavia, a loro non piace il terreno fradicio. Come pianta da appartamento, è importante conoscere il modo giusto per annaffiare stelle di Natale.

Nota che il tuo vaso poinsettia dovrebbe avere almeno un foro di drenaggio.

Di solito, la tecnica migliore per annaffiare la stella di Natale è mettere la pianta nel lavello della cucina. Innaffia il poinsettia piantare lentamente fino a quando l'acqua non gocciola dalla base della buca. In questo modo, sai che il terreno è completamente bagnato. Lasciare defluire l'acqua in eccesso mettendo la pianta nel lavandino per un po' dopo l'irrigazione.

La tua pianta in vaso di poinsettia dovrebbe essere posizionata all'interno di una copertura decorativa per vasi. In questo modo, l'acqua rimasta o intrappolata anche dopo essere stata scaricata all'interno del lavandino, si scaricherà nel coperchio della pentola quando le rimetterai al loro posto nella tua casa. Oppure puoi semplicemente posizionare la tua pianta in un vassoio o in un piatto.

Nota aggiuntiva su quanto spesso innaffi le stelle di Natale

La velocità con cui innaffi la tua pianta di stella di Natale dipenderà da quanto segue:

  • Dimensioni della pianta in vaso: le dimensioni della pianta in vaso determineranno la quantità di acqua necessaria.
  • Temperatura ambiente: se la temperatura è calda in casa, potrebbe essere necessario annaffiare le piante di stella di Natale di tanto in tanto ogni volta che il terreno si sente asciutto. Se la temperatura è fresca, sarai senz'acqua e solo quando il terreno si sarà asciugato. Tuttavia, metti sempre la tua pianta di poinsettia vicino a una finestra per ricevere la luce solare. Questo perché amano un ambiente caldo.

    Domande Frequenti

    Qual è il modo migliore per innaffiare le stelle di Natale?

    Le stelle di Natale sono alcune delle migliori piante che possono sopravvivere senza terra. Sono anche noti per essere un regalo di Natale. Ma quando si tratta di annaffiarle, le persone potrebbero avere difficoltà a decidere quale sia il modo migliore per innaffiare queste bellissime piante. Le stelle di Natale non sono difficili da annaffiare, devono solo essere piantate in un terreno ben drenante con un po' di umidità.

    Il modo più semplice consiste nell'utilizzare l'acqua del rubinetto a temperatura ambiente o fredda direttamente sulla zolla della pianta, che la aiuterà ad assorbire l'umidità dall'ambiente circostante. Puoi anche usare acqua distillata o purificata per risultati migliori.

    Il più delle volte, le persone dimenticano di innaffiare le stelle di Natale troppo a lungo, il che significa che deve essere fatto più spesso del necessario. Il modo migliore è annaffiarli quando iniziano a ingiallire e poi continuare con un'irrigazione profonda e approfondita una volta alla settimana circa.

    Puoi overwater una stella di Natale?

    Le stelle di Natale sono un tipo di pianta natalizia che viene tipicamente innaffiata durante le vacanze perché sono in piena fioritura.

    Dovresti preoccuparti di innaffiare troppo la tua stella di Natale? La risposta è sì, ma non è così male. Il grande rischio di un'irrigazione eccessiva non è la morte della tua pianta, ma l'imbrunimento delle sue foglie e la ridotta qualità delle sue fioriture. Se la tua stella di Natale ha già iniziato a scurirsi, allora è troppo tardi per queste misure perché il danno è fatto.
    La risposta è si! È possibile sovraccaricare una stella di Natale e non importa che tipo di vaso usi. Le dimensioni, la forma e il materiale del vaso non influiranno sulla quantità di acqua che la tua pianta può assorbire. Quindi, se sei preoccupato di annaffiare eccessivamente la pianta o se sembra cadente, assicurati di mantenere il terreno umido mentre ti prendi cura della tua pianta.

    Una stella di Natale ha bisogno di pochissima acqua, quindi non solo non puoi annaffiarla eccessivamente, ma dovresti anche evitare di bagnare nuovamente il terreno e lasciare che la pianta sieda nell'acqua.

    Innaffi le stelle di Natale dall'alto o dal basso?

    Ci sono due modi per innaffiare la stella di Natale, in alto o in basso. Entrambi i metodi hanno i loro pro e contro, quindi tutto si riduce a ciò che preferisci.

    Il metodo di irrigazione superiore è il modo più comune e consigliato per annaffiare una stella di Natale. Avrai bisogno di un flacone spray pieno d'acqua e poi puoi semplicemente spruzzare l'acqua sulla pianta dall'alto. Lo svantaggio di questo metodo è che può essere difficile raggiungere il fondo della pianta quando c'è molta crescita sul fondo.

    Il metodo di irrigazione di fondo prevede anche l'uso di un flacone spray, ma per questo processo dovrai immergerlo in una ciotola o in un secchio pieno d'acqua. Dovrai aspettare circa un'ora per questo processo poiché a volte l'umidità in eccesso dalla tua ciotola può interrompersi

    Le stelle di Natale amano il pieno sole?

    Le stelle di Natale hanno bisogno di luce per crescere e fiorire, quindi è importante che si trovino in un'area ben illuminata. Se vengono tenuti all'ombra, potrebbero non prosperare e potrebbero anche appassire rapidamente.
    Le stelle di Natale generalmente amano il pieno sole, ma devono essere annaffiate regolarmente.

    Le stelle di Natale sono piante originarie del Messico e dell'America centrale. Trascorrono principalmente i mesi invernali in uno stato dormiente dove si divertono a stare a temperature fresche e in ombra parziale o totale. In primavera queste piante si risveglieranno, cresceranno nuove foglie e fiori e richiederanno più luce solare.

    Le stelle di Natale amano il pieno sole perché le aiuta a produrre clorofilla, necessaria per la salute della pianta. Hanno anche bisogno del pieno sole per aiutarli a massimizzare la quantità di fiori che possono produrre ogni anno.

    Le stelle di Natale amano il calore?

    Le stelle di Natale amano il calore e l'umidità ma non le temperature molto calde.

    Le stelle di Natale sono decorazioni natalizie popolari che vengono utilizzate all'interno delle case o all'esterno come piante da giardino. Sono un tipo di Euphorbia, che è un cespuglio sempreverde con fiori bianchi o giallo pallido.

    Le stelle di Natale sono originarie del Messico e dell'America centrale e furono portate in Nord America dai coloni europei. Hanno preso il nome da William Henry Harrison, un ex presidente degli Stati Uniti d'America.

    Le foglie sono disposte a rosetta che viene utilizzata come decorazione natalizia perché ricorda la pianta di agrifoglio a volte indicata come "agrifoglio a foglie di Natale".

     

La condivisione è la cura!